Startup innovative: in Italia sono quasi diecimila

Startup innovative: in Italia sono quasi diecimila

Leggimi

Startup innovative: in Italia sono quasi diecimila. Il numero delle startup innovative rilevato dal report del Mise è particolarmente confortante: 7 mila sono le imprese, e più di 40 mila gli occupati. Tra le regioni d'Italia coinvolte nello studio spiccano Lombardia, Emilia Romagna e Lazio.

Startup innovative: in Italia sono quasi diecimila

In base a quanto riferito dal Mise tenendo presente il contenuto del Registro Imprese del 30 giugno: le imprese in Italia sono 7394, 514 in più rispetto alle 6880 dello scorso 31 marzo. Il trimestre corrente ha registrato un incremento sostanziale e incoraggiante, con numeri che fanno ben sperare per il futuro.

Soci coinvolti

La maggior parte della forza lavoro coinvolta nelle startup italiane è rappresentata dai soci, con 30mila addetti (29.651), per una media di 4 a startup. L'incremento complessivo rispetto a fine 2016 è significativo: in totale sono 9365 (più 696 rispetto all'anno precedente).

Lombardia in testa

La Lombardia è il centro principale delle startup italiane, con 1694 imprese iscritte in sezione speciale (22.9% del ttoale nazionale): l'area metropolitana di Milano da sola può contarne 1160, molte di più di quel che si ricava dall'Emilia Romagna (808). Segue il Lazio con 719, il Veneto con 637 e la Campania con 547.

Vi consigliamo di tenere in considerazione le seguenti startup innovative, di cui abbiamo avuto modo di parlare qualche tempo addietro.