In che cosa consiste il Design Thinking

In che cosa consiste il Design Thinking

Leggimi

In che cosa consiste il Design Thinking. Molti ne parlano e ancora pochi ne utilizzano il potenziale. Quel che è certo è che il Design Thinking non si limita a essere una disciplina tra le tante. Se sfruttato come si deve il Design Thinking può portare a risultati ottimali e alla realizzazione di prodotti talmente creativi da meritarsi più di un encomio.

In che cosa consiste il Design Thinking

Il Design Thinking è una disciplina che integra capacità analitiche e creatività. Si tratta quindi di un insieme di metodologie e tecniche volte a creare un approccio lavorativo globale, composto sia da intuizioni fantasiose che da rigide strutture basilari. Non si tratta di una disciplina particolarmente recente. Tuttavia, il suo ruolo ha cominciato a crescere e maturare negli ultimi anni, al punto che sempre più riflettori sono puntati su di esso.

Lo scopo del Design Thinking

Riuscire a creare prodotti utili ed esteticamente rilevanti al tempo stesso, piacevoli e necessari, è ciò che contraddistingue i precetti del Design Thinking. Idee spontanee e creative sono sempre le benvenute quando si tratta di pensare al Design Thinking. Costruire un oggetto e ricamarci attorno un significato e una storia, esattamente come fosse una strategia di content marketing ben affilata e consapevole.

I processi più importanti del Design Thinking

Ma come funziona tale disciplina? Da quali fasi è formata? Da dove si deve partire quando si intende impegnarsi in attività legate al Design Thinking?

Individuazione dell'obiettivo

Per prima cosa si deve individuare l'obiettivo che si intende raggiungere. Come si può far interagire una persona con la propria vetrina di prodotti? In che modo si riesce a ottenere la fiducia del consumatore? Perché alcuni prodotti funzionano meglio di altri? Una volta che avete definito l'obiettivo potete passare alla fase due del processo.

Le opzioni e soluzioni in gioco

Non bisogna mai accontentarsi di un'unica soluzione o proposta, ma è sempre buon uso vagliarne tante, svariate, decine. I migliori team creativi al mondo fanno esattamente così: tengono a mente un'infinità di soluzioni diverse, cercando di volta in volta quella migliore per il proprio progetto. Il lavoro in team solitamente permette il beneficio di una molteplicità di idee in più di quanto non riesca a fare una persona soltanto.

La creazione del progetto

Una volta individuato l'obiettivo e considerate tutte le soluzioni e i percorsi volti a portarlo a compimento, non rimane che mettersi in mostra e dar fondo alla vostra creatività. Non cessate mai di consultarvi con il vostro team di creativi, testate i prodotti creati e cercate sempre di andare incontro alle esigenze dei consumatori nella maniera a loro più congeniale.