5 strategie di Email Marketing per l'e-commerce

Leggimi

5 strategie di Email Marketing per l'e-commerce

L'email marketing, data l'importanza che la contraddistingue, dovrebbe essere una parte vitale di qualunque tipo di strategia e-commerce destinata a incrementare conversioni e attirare nuovi clienti.

Qui di seguito è stata elaborata una lista di cinque strategie email marketing fattive per creare conversioni e incrementare il proprio traffico online, attirando l'attenzione dei clienti e allineando questi ultimi alle vostre attività in maniera duratura.

1) Dare il benvenuto ai Clienti

Quanto i clienti registrano le proprie email alla vostra azienda, si aspettano di ricevere un'email di benvenuto che li accolga all'interno del club dei vostri iscritti. Per far questo avete bisogno di inviare un'email di conferma che poggi su due questioni principali:

- Conferma: per assicurare ai nuovi clienti che la loro registrazione è avvenuta con successo.
- Vantaggi: comunicare ai clienti tutti i benefici di cui potranno disporre una volta iscritti, quali ad esempio ricevere le news in tempo aggiornato sugli ultimi prodotti o servizi, sconti, coupon in uso.

2) Contattare i clienti che hanno mancato l'acquisto

A volte, i clienti riempiono il carrello con articoli presenti sul sito, senza che questo però si traduca in un acquisto. A tale proposito, non sarebbe errato mandare loro un'email atta a ricordare loro la presenza del carrello ancora in auge, fornito di tutti gli articoli che hanno scelto, pronti per essere spediti. Per far questo, allegate immagini degli articoli da loro scelti nel corpo dell'email. Inviate il reminder lo stesso giorno con un'opzione che permetta ai clienti di svuotare il carrello e rendere pertanto gli articoli disponibili ad altri clienti. Se il cliente persiste a non voler entrare nel sito per controllare il suo carrello, mandategli un'altra email che lo avverta che il suo carrello verrà svuotato entro le prossimo 72 ore.

3) Mandare un'email post-acquisto

Questo è uno dei passaggi obbligati di qualsiasi strategia di email marketing. Ogni volta che un cliente acquista da voi un prodotto, o un articolo, dovete inviargli immediatamente un'email di ringraziamento. Tale email può contemplare in sé una sequenza importante di passaggi tra loro congiunti:

- Ringraziare il cliente per aver scelto il vostro business e inviargli un'email di conferma ordine: la conferma ordine dovrebbe elencare tutti gli articoli che il cliente ha acquistato, il totale pagato, e link attinenti ad altri articoli correlati. Ad esempio, nel caso un utente abbia acquistato una sciarpa, assicuratevi di inserire nell'email un link che riporti ad altre sciarpe o articoli appartenenti al medesimo brand o stile.
- Far seguire all'email di ringraziamento il messaggio che il suo ordine è stato effettivamente spedito, fornendogli tutte le informazioni necessarie, dal tempo di consegna, ai numeri per rintracciare l'ordine spedito, così come a un link che gli possa servire per rintracciarlo.
- Una volta che il prodotto è arrivato al cliente, inviategli un'altra email per informarlo dell'avvenuta consegna e domandargli di dare un commento, o un responso, all'operato della vostra azienda.
- Trascorsa una settimana, inviate al cliente un'altra email, rchiedendogli di mettervi al corrente di qualsiasi problema possano essere andati incontro durante l'intero processo di spedizione. Nel caso, domandategli di recensire l'articolo acquistato.

4) Attirare i clienti servendosi di Coupons e altri particolari incentivi

I clienti amano letteralmente un buon affare, soprattutto quando si tratta di shopping online. Per tale motivo dovete creare offerte, sconti, e coupon che siano in grado di coinvolgere la loro attenzione. Questo è un ottimo metodo per guadagnare nuove iscrizioni. Ad esempio, potreste dire ai clienti che, una volta iscritti al vostro servizio email, riceveranno significativi sconti e potranno beneficiare di molteplici vantaggi in materia di shopping. Un altro metodo che potete utilizzare, è di memorizzare i compleanni di ciascun utente, accordandovi di conseguenza col donare loro particolari offerte valide esclusivamente per quel giorno, così da farli sentire importanti e speciali.

5) Ottimizzare il click-through Rates avvalendosi di A/B Testing

Il cosiddetto A/B testing, è uno dei metodi più efficaci per conoscere e comprendere appieno il comportamento dei visitatori e aumentare il tasso di conversione. Essendo disponibili due versioni di un elemento (A e B), il test in questione serve essenzialmente a stabilire quale versione sia migliore dell'altra. Tale procedimento, essendo molto dispendioso in termini di tempo, deve necessariamente essere compiuto da un nutrito gruppo di persone. Sforzatevi di stilare diverse email e inviarle tutte, badando bene a tenere conto di quali di esse siano state capaci di attrarre nuove iscrizioni e, questione molto più importante, invogliare gli utenti ad acquistare un articolo dal vostro negozio e-commerce. All'interno delle vostre campagne email marketing, sperimentate con differenti strategie cross-selling e up-selling.
Potete inviare ogni settimana oppure ogni mese email a tutti i vostri iscritti; nel caso vi accorgiate che uno o più iscritti non abbiano intenzione di trasformarsi in acquirenti, potete rimuoverli dalla lista.