User Experience? Un viaggio dalla A alla UX

User Experience? Un viaggio dalla A alla UX

Leggimi

User Experience? Un viaggio dalla A alla UX. Per farvi conoscere meglio i segreti della User Experience, abbiamo voluto stilare una breve guida facilmente consultabile in merito a quelle che sono le caratteristiche principali di questa strategia. 

A/B Testing

L'A/B Testing è divertentissimo. In pratica vengono sottoposte a un utente due versioni di un dato prodotto, e l'utente deve decidere quale delle due predilige di più. Un po' meno divertente se proprio la versione che voi sentivate più cara è proprio la versione che l'utente sceglie di scartare.

Adaptive Web Design

Una strategia di web design tesa a rendere l'interfaccia di un sito web visibile da più dispositivi. Interazione e visualizzazione del sito saranno adattate al device specifico, sia questo un tablet o uno smartphone. Rispetto al Responsive Web Design questa strategia permette al sito web di adattarsi in maniera più totalizzante.

Collaborative design

Libertà è partecipazione, disse Gaber. In campo web design, libertà è collaborazione. Ed è proprio questo il Collaborative design.

Human Computer Interaction

L'Human Computer Interaction definisce l'insieme di studio, pianificazione, design e interazione tra gli utenti e il computer.

Iterative Design

L'iterative design è un processo ciclico composto di quattro fasi ben definite: prototipazione, test, analisi e affinamento. Lo scopo? Creare e sviluppare e migliorare il prodotto al fine di perfezionarlo e immetterlo quindi sul mercato.

Lean UX

Alcuni esperti la considerano il futuro della User Experience. Sempre di UX si tratta, ma di una versione più moderna e dinamica e innovativa, volta a privilegiare l'esperienza d'acquisto dell'utente, invece di concentrarsi unicamente sul prodotto finale.

MVP (Minimum Viable Product)

L'MVP è una versione di prova del prodotto finale. Si differenzia dal prototipo in quanto si tratta di una versione incompleta, contenente giusto le features più importanti che dovrà avere il prodotto finale. Utile per effettuare test e compiere ipotesi tecniche di rilievo.

Personas

Non sono le Personae di Pound, né si tratta degli eteronimi di Pessoa. Le personas sono semplicemente delle identità fittizie nate per indicare una tipologia di utenti, e in particolare la nicchia di utenti ai quali il prodotto finale verrà indirizzato.

Prototipo

Il prototipo precede il prodotto finito, dandone un accenno in qualità di anteprima fattiva di miglioramenti e perfezionamenti ulteriori. Lo si può utilizzare per i test di usabilità, ed è di solito la versione più fedele al prodotto finale. Proprio per questo è importante realizzarne uno.

UI Elements

Per UI Elements si intendono tutti gli elementi virtuali che concorrono a costruire un'interfaccia, siano essi bottoni, menu, campi di ricerca, schede e finestre varie.

Usabilità

L'usabilità è la facilità con cui una persona riesce a utilizzare un sito web o un'applicazione mobile particolare. Si tratta di stabilire quanto a fondo sia capace di funzionare l'interazione tra l'utente e il sito web. Feature indispensabile, quindi.

Vi ricordate la differenza che intercorre tra UX design, web design e UI design? Leggete qui per rinfrescarvi un po' le idee.