Deep learning

Che cos'è il Deep Learning? Una breve definizione

Leggimi

Che cos'è il Deep Learning? Come mai ne sentiamo così spesso parlare? E in che modo sta rivoluzionando il mondo digitale?

Il Deep Learning, o apprendimento profondo, è dappertutto. Ne sperimentiamo gli effetti in tutti i campi dove la Digital Transformation sta intervenendo.

Che cos'è il Deep Learning?

Il DL è una sottocategoria del Machine Learning e si riferisce a quella branca dell'Intelligenza Artificiale costituita da algoritmi di apprendimento automatico ispirati alla struttura delle reti neurali artificiali.

Grazie al Deep Learning possiamo simulare i processi di apprendimento del cervello attraverso tali reti neurali artificiali, così da insegnare alle macchine ad apprendere in maniera automatica e soprattutto "profonda", da qui il nome. Per profondo intendiamo un apprendimento su più livelli, o layer, i quali ammontano a un centinaio nelle reti neurali più profonde.

Ma cos'è una rete neurale artificiale?

Una rete neurale artificiale è un sistema di calcolo che replica il funzionamento del cervello umano. La sua modalità di apprendimento si basa su processi di studio simili a quelli compiuti da un bambino.

E il machine learning? Che cos'è?

Il machine learning, per definizione, vuol dire "apprendimento automatico". Si tratta di scrivere dei programmi software capaci di analizzare dei dati, soprattutto una grandissima parte di dati, e di rintracciare al loro interno dei pattern ricorrenti che possano aiutare a estrarre in misura automatica un algoritmo fondamentale per completare il compito richiesto.

Va da sé che i campi di applicazione del Deep Learning sono pressoché infiniti: dai test di self-driving alla redazione di articoli via software a tutto ciò che riguarda l'intelligenza artificiale.