Adattare il proprio negozio online alle festività

Leggimi

Un recente sondaggio a opera dell’American National Retail Federation ha evidenziato come, nel 2014, le spese effettuate in occasione delle feste abbiano generato ricavi del valore di 616 miliardi di dollari.

Per i commercianti online, lo shopping natalizio rappresenta cifre di ricavi molto cospicue e importanti, corrispondenti a circa il 25-30% delle entrate annue, ed è prevista un'ulteriore impennata dei profitti: gli acquisti natalizi online sono infatti destinati a raggiungere 334 miliardi di dollari entro la fine dell’anno. Con un aumento attestato al 7-10% delle vendite effettuate al di fuori dei negozi fisici.

L’equilibrio tra acquisti online e offline in occasione delle festività non è ancora stato minato dal prevalere dei primi sui secondi, nonostante le previsioni, accertate dai sondaggi accennati poco sopra, non lascino dubbi a riguardo: gli acquisti online vanno aumentando sempre di più.

Oltre il 25% degli acquirenti ha intenzione di effettuare un acquisto utilizzando il cellulare, stimolato dalla varietà dei canali di vendita (la cosiddetta multicanalità).
Durante le feste non tutti gli acquirenti possono mostrarsi interessati a visitare abitualmente il vostro negozio, ragione per cui è consigliato permettere loro di effettuare il checkout rapidamente (senza per questo costringerli a creare un account online).

Personalizzare il design

Una delle prime attività da tenere in considerazione consiste nel personalizzare il design del vostro sito, adattandolo alla natura della festività in questione. Per quanto riguarda il layout del sito, possono essere realizzati template grafici a tema, magari riguardanti prodotti precisi, oppure landing page dedicate ai prodotti ordinati in base al prezzo, dai più economici ai meno economici.

Curare le descrizioni

Descrizioni personalizzate equivalgono a un aumento delle conversioni quasi immediato.L’importante è ravvivare l’aspetto visivo complessivo del sito, inserendovi anche foto e video accattivanti e a tema, tali da far risaltare gli articoli regalo in vendita nel vostro negozio.
Conviene anche mettere in risalto i prodotti che si vendono di più, nonché fissare una scadenza precisa così da stimolare i visitatori a prendere in considerazione un eventuale acquisto.

Pianificare attività SEO

Non bisogna trascurare in alcun modo l’attività SEO per il proprio sito e-commerce, essendo quest’ultima fondamentale per attrarre il traffico e ottenere conversioni.
Tra le tante attività che si devono tenere in considerazione conviene innanzitutto analizzare attentamente le landing page principali, così da studiarne le particolarità, individuare le pagine dei prodotti più richiesti e acquistati, abbinare parole chiave ai vari contesti che le festività si propongono di creare.
Ci si può affidare anche a Google Adwords, una campagna di marketing molto efficace che permette di acquisire visibilità nei risultati di ricerca piuttosto rapidamente.

Anche i blog possono ricoprire un ruolo chiave all’interno di una strategia SEO strutturata, specialmente a ridosso di una festività. A questo scopo, è consigliato:
- Pianificare in anticipo i post che si intende pubblicare, preparando un apposito calendario.
- Dedicare un post a prodotti che si vogliono mettere in evidenza, così da semplificare ai clienti le decisioni d’acquisto e creare contenuto interessante per i motori di ricerca.
- Concentrarsi sui contenuti, sempre e in maniera certosina: le descrizioni dei prodotti devono essere originali e di qualità, creative e incalzanti, capaci di colpire l’attenzione dei clienti.
- Tenere d’occhio la concorrenza.

Curare i servizi di consegna

I servizi di consegna devono essere curati nei dettagli, adatti a rispondere in maniera reattiva al ritmo inevitabilmente frenetico che si consuma in concomitanza con le festività.
Il segreto di un servizio di spedizione efficace sta nella semplicità e in una visione globale degli acquisti: semplicità dei corrieri a cui rivolgersi, ad esempio, selezionandoli sulla base del tipo di prodotto che si vuole vendere, o proporre offerte speciali di spedizione, come la spedizione gratuita per ordini il cui importo sia superiore a una cifra standard.