Il futuro della vendita online è firmato AI

Il futuro della vendita online è firmato AI

Leggimi

Sappiamo già che lo shopping via mobile device è uno dei fattori chiave per diffondere l'e-commerce ancora di più di quanto non sia stato fatto finora. Per farlo però è necessario creare la customer experience perfetta, a prova di dubbio o di errore. In che modo ci si può riuscire? Sfruttando le odierne tecnologie digitali, naturalmente, e in particolare l'intelligenza artificiale.

Che cos'è l'intelligenza artificiale?

Ne è trascorso di tempo da quando il binomio intelligenza-artificiale veniva considerato un ossimoro privo di reale significato. Com'era possibile che si potessero coniugare due termini dal significato opposto per esprimere un solo concetto? Col passare degli anni l'AI finì per imporsi quale nuova frontiera dell'evoluzione digitale. Adesso ci si sta ingegnando sempre di più nella progettazione di sistemi hardware e software che permettano di dotare le macchine di caratteristiche quanto più simili a quelle tipiche dell'essere umano. Percezioni visive, spazio-temporali, processi decisionali, molteplici forme di intelligenza legate ai vari campi dello scibile.

Nuove frontiere per lo shopping online

A trainare la vendita online è la cosiddetta personalizzazione nello shopping. Fornire ai clienti prodotti e servizi su misura delle loro esigenze prima ancora che questi effettuino la ricerca in autonomia è il vanto dell'AI. Attraverso lo sviluppo del machine learning si è sempre più in grado di migliorare il comportamento della macchina, che può di conseguenzza imparare, attraverso l'esperienza e l'analisi dei dati, le abitudini di acquisto degli utenti e altre simili questioni.

Consigli personalizzati

I consigli personalizzati guidati dall'intelligenza artificiale generano conversioni più alte e veicolano la permanenza degli utenti sul sito web, prolungandola enormemente. Di conseguenza, aumenta anche il numero dei prodotti visualizzati, a pari merito con il tasso di ritorno sul negozio online.

Il futuro della vendita online è firmato AI

Entro il 2025 i ricavi dovuti all'intelligenza artificiale sfioreranno i 59 miliardi. Per questo non ci sentiamo di esagerare quando affermiamo che l'intelligenza artificiale sta investendo ogni aspetto della nostra vita quotidiana. Pensiamo alla diffusione dei chat-bots, sistemi di assistenza automatica che sempre più siti web e piattaforme online implementano per fornire agli utenti un supporto 24/7 e interattivo. Si tratta di un processo volto a portare la customer experience all'eccellenza. Per tacere poi dei video a guida autonoma o dei software per incoraggiare lo sviluppo della ricerca scientifica, o gli strumenti di analisi finanziaria.