Tre aziende in testa all'innovazione dei servizi

Tre aziende in testa all'innovazione dei servizi

Leggimi

Tre aziende in testa all'innovazione dei servizi. Il mondo dei servizi è uno dei settori professionali dal più rapido sviluppo. Nella sola Italia, il settore terziario rappresenta circa il 60% del prodotto interno lordo. Un trend in crescita che deve essere assolutamente incentivato. Attualmente, le aziende che operano nell'ambito dei servizi sono sempre di più. Eppure solo tre o quattro possono vantare un impatto considerevole e a lungo termine all'interno del mondo digitale.

Tre aziende in testa all'innovazione dei servizi

Queste sono tre delle principali aziende che stanno rivoluzionando il mondo del digitale in maniera drastica e definitiva:

Facebook

Non è certo un mistero che i canali Social Media stiano rivoluzionando il mondo del digitale in tutte le sue sfaccettature più riposte. I clienti si stanno rivolgendo con sempre maggiore decisione ai canali online più disparati, per avere dei feedback e chiedere direttamente in merito a questioni su larga scala. Interazioni su interazioni sono all'ordine del giorno, e un'azienda come Facebook, vero e unico leader del panorama social mondiale, sta lavorando apposta per incrementare ulteriormente il rapporto tra brand e consumatori.

UberEATS

Uber non ha certo bisogno di presentazioni. Ma che dire invece del servizio UberEATS? Consegna a domicilio alla maniera di Foodora. Il servizio, nato a New York City, può contare su oltre 14000 facchini. Complice anche la fama già ampiamente consolidata del marchio, questo servizio è destinato a diventare ancora più popolare e diffuso. E lo sbarco sul vecchio continente è solo una questione di tempo, anni se non mesi.

Motif Investing

Quest'azienda è una tra le realtà più popolari del settore finanziario. Il segreto del suo successo? Semplicità e innovazione. Tecnologie moderne che supportano un sistema interattivo e particolarmente intuitivo. Se avete intenzione di diventare degli investitori, non dovete fare altro che scorrere la lista di oltre 150 portfolii facenti parte dell'azienda, e scegliere l'area su cui si vuole investire. Ogni area pertiene a un settore specifico di riferimento (sociale, ambientale, politico, sanitario, finanziario). Proprio la semplicità d'uso della piattaforma ha permesso a Motif Investing di sbaragliare la concorrenza.

 

Innovare e scrivere la storia del digitale è un mestiere che il team di Ecommerce Guru si impegna giorno per giorno a realizzare.