Transazioni e-commerce: panoramica del 2016

Leggimi

Lo shopping online sarà sempre più mimetizzato e nascosto, secondo quanto affermano studiosi e ricercatori.
I rivenditori più all'avanguardia hanno già compreso a fondo il fatto che, per poter prosperare con le proprie attività, dovranno riuscire a venire incontro alle aspettative sempre più alte e precise e pretenziose dei consumatori, e impegnarsi a creare un'esperienza d'acquisto e di vendita ben al di là dei limiti attuali, che pure sono già stati messi alla prova dai passi da gigante compiuti giorno per giorno dalla tecnologia.

- Transazioni e-commerce: panoramica del 2016

Se si prende ad esempio in considerazione il fenomeno delle transazioni online, vi sono tre trend sui quali occorrerà prestare particolare attenzione a partire da quest'anno:

Questo potrebbe rivelarsi come l'anno in cui avrà modo di verificarsi con particolare frequenza e intensità il fenomeno del "social payment", sotto le ali del quale molte tra le piattaforme Social Media più famose e utilizzate (Facebook, Twitter, Snapchat) hanno forzato la mano, virando con decisione in direzione di una conquista massiccia del mondo digitale. La stessa Apple, secondo quanto affermato in novembre dal The New York Times, ha pianificato il lancio del proprio servizio di pagamento, il quale dovrebbe consumarsi all'interno delle applicazioni di messaggistica istantanea. Un passo in avanti destinato a portare alla quotidianità un processo tutt'ora di nicchia e in fase di sviluppo e progressiva definizione.

Pulsanti digitali e acquisti "silenziosi":

Ogni volta che ci si predispone a effettuare un acquisto online, si viene subissati da una quantità impressionante di pulsanti di pagamento, da PayPal ad Apple Pay ad Android Pay a molti altri. Questo non è che l'inizio di una vera e propria migrazione dei sistemi di transazione digitale, i quali si faranno via via più "silenziosi" e inavvertiti, caleranno il capo, eviteranno di dare troppo nell'occhio, in altre parole, arriveranno a diventare automatici e a prestarsi a un tale livello di semplicità e immediatezza, che non ci si farà neppure più caso, si riceverà unicamente una notifica di avvenuto pagamento, senza doversi scomodare a tirare fuori tasca il portafoglio.

- A trionfare sono anche gli abbonamenti:

Un altro cambiamento rilevante ha a che fare con il mondo degli abbonamenti, trainati dall'entusiasmo che ha colpito la generazione Y, i cosiddetti millennials, a rivolgersi ai servizi di streaming per il consumo di particolari prodotti. Questo modello di business ha dei precedenti e delle conferme nel mercato musicale, per esempio. I ricavi provenienti dalla vendita dei CD sono stati ben presto eclissati dalla diffusione delle iscrizioni a pagamento a piattaforme come Spotify, il cui successo non lascia adito alcuno a dubbi o ripensamenti in merito alle potenzialità di business che lo sviluppo e la diffusione degli abbonamenti riuscirà a garantire negli anni a venire.