Home Formazione Automazione del marketing: aumento delle vendite e diminuzione dei costi

Automazione del marketing: aumento delle vendite e diminuzione dei costi

E se potessi ottenere la stessa quantità di lead, la stessa quantità di conversioni e lo stesso elevato tasso di fidelizzazione senza lavorare così tante ore? In questo modo, potresti concentrarti sul perfezionamento dei processi interni, sul miglioramento dei metodi pubblicitari e sulla gestione delle persone che si rivolgono a te per il supporto. Questo è il sogno plug-and-chug dell’automazione del marketing.

Ma non è solo un sogno. Per molte aziende, è una realtà. In media, l’automazione del marketing determina un aumento del 14,5% della produttività delle vendite e una diminuzione del 12,2% delle spese generali di marketing. Inoltre, l’80% degli utenti vede un aumento del numero di lead che utilizzano software di automazione del marketing e il 77% vede anche un aumento delle conversioni.

Cos’è l’automazione del marketing?

L’automazione del marketing è un software che gestisce le attività di marketing di routine senza la necessità dell’azione umana.

È, in parole povere, creare un piano dettagliato e automatizzare i tuoi sforzi di marketing. Ciò consente di risparmiare tempo, rende il ROI dei tuoi sforzi più misurabile e le tue tattiche di vittoria/perdita più attribuibili e spesso aumenta l’efficacia dei tuoi sforzi.

In pratica, l’automazione del marketing ha tantissime applicazioni diverse: creare una sequenza di follow-up, ottenere un CRM che automatizza i flussi di lead di marketing… e molto altro ancora! Puoi automatizzare praticamente tutto ciò che desideri.

Cosa può fare l’automazione del marketing per il tuo business?

I software di automazione del marketing possono aiutare a superare diverse sfide mettendo i dati al lavoro semplificando i nostri flussi lavorativi.

La maggiorparte delle aziende la considera uno strumento intermedio, ideale per coltivare i lead attraverso sequenze di e-mail automatizzate. E mentre l’email marketing è un ottimo utilizzo per l’automazione del marketing, questo approccio può portare a un’esperienza sconnessa per potenziali clienti e clienti mentre passano dal marketing, alle vendite, al servizio clienti.

I potenziali clienti sono costretti attraverso un imbuto di vendita immaginario con punti di contatto arbitrari e contenuti irrilevanti. Invece di reagire alle esigenze dei singoli clienti, le aziende offrono ripetutamente lo stesso playbook.

Tuttavia, le strategie di marketing automatizzate dovrebbero essere implementate durante tutto il ciclo di relazioni con il cliente. Quando l’automazione del marketing è attentamente integrata, crea un terreno fertile per relazioni sane e a lungo termine con i tuoi clienti.

Come ottenere il massimo dall’automazione del marketing

Nella migliore delle ipotesi, l’automazione del marketing è una combinazione di software, strategia e centralità del cliente. Ti permette di costruire una relazione con potenziali clienti con contenuti personalizzati e utili che aiutano a convertire i potenziali clienti in clienti soddisfatti e poi in sostenitori fedeli.

Per ottenere il massimo da questo, le aziende dovrebbero intrecciare l’automazione in tutta la loro attività per abbattere i silos e unire i team con processi che fanno risparmiare tempo. In combinazione con il tocco umano, l’automazione del marketing può creare un volano che fa crescere la tua attività.

Inizia concentrandoti sul percorso del cliente, piuttosto che sulle esigenze della tua attività. Identifica potenziali punti di contatto che potrebbero trarre vantaggio dall’automazione del marketing e crea processi che facilitino il cliente da un punto di contatto all’altro.

I pericoli dell’automazione del marketing

Esiste qualcosa per cui dovresti stare attento a fare? Sì, in effetti c’è.

  • Automatizzare senza un piano dettagliato. Non immergerti a capofitto nell’automazione senza creare un piano di esecuzione dettagliato, discuterne con il tuo team e creare un ciclo di feedback coerente per le iterazioni future.
  • Automatizzare qualcosa che richiede il tocco umano. Fai attenzione ad automatizzare qualcosa che richiede un’ingegnosità umana coerente.
  • Personalizzazione “goffa”. Prima di aggiungere la personalizzazione di base alle tue e-mail, assicurati che tutto funzioni correttamente.
  • Integrazioni che non funzionano correttamente. L’automazione richiede molti software e strumenti digitali diversi per giocare bene insieme. Quindi prova tutto.

Leggi anche: Tools di pubblicità e marketing automation

Di marketing, nuove tecnologie e molto altro ne parleremo al prossimo EcommerceDay! Il 29 e 30 settembre vieni a trovarci presso Centro Congressi dell’Unione Industriale di Torino per due giornate con esperti di e-commerce, marketing digitale e molto altro! Non temere, saremo anche online.

CONSULTA IL SITO UFFICIALE DI ECOMMERCEDAY