Risorse per Ecommerce

Quattro risorse utili per un sito e-commerce

Leggimi

Quattro risorse utili per un sito e-commerce. Ogni sito e-commerce offre sempre la possibilità a un utente di crearsi un account per accedere a svariati servizi. Le ragioni di una simile scelta sono molteplici, e sacrosante: offrire a un utente un'esperienza interattiva e quanto più completa all'interno di una piattaforma online è necessario. L'importante è riuscire a far sì che il processo d'acquisto porti a conversioni reali. Come si può fare, allora, per rendere tali account a prova di indecisione?

Qui di seguito abbiamo stilato una lista di quattro risorse utili da integrare nel proprio sito e-commerce:

1) Molti metodi di pagamento:

Questa è una delle strategie più richieste ed efficaci per creare con i propri clienti un'interazione fattiva di successo. A seconda dei loro bisogni e necessità, fate in modo di permettere ai vostri clienti di selezionare più opzioni di pagamento; questo li aiuterà in misura eccezionale non solo a terminare l'acquisto, ma anche a ritornare una seconda e una terza volta.

2) Regali speciali:

Non c'è metodo di pagamento che non debba includere, al proprio interno, un buono sconto o un regalo particolare. Promozioni, offerte, voucher, tutto questo è sempre un alleato importante quando si tratta di tenersi stretto un utente e incentivarlo ad acquistare nuovamente qualcosa. Piazzate tali offerte e buoni in punti strategici del sito web, possibilmente al di sotto delle opzioni di pagamento. Questo permetterà agli utenti di decidere in che modo gestire le transazioni e valutare i vantaggi derivanti da tali regali.

3) Molteplici indirizzi di spedizione:

Dare ai clienti la possibilità di decidere dove inviare o spedire articoli diversi è un altra carta da giocare. L'idea è di creare una vera e propria lista di indirizzi distinti, così da permettere ai clienti di scegliere, di volta in volta, quello a loro più congeniale. Si risparmia inoltre sulla noia del dover costantemente aggiornare gli indirizzi di spedizione, o di creare ordini diversi ogni volta che si effettuano acquisti molteplici.

4) Liste dei desideri:

La maggior parte degli acquirenti online si aspetta di trovare più di una lista desideri, quando si trovano intenzionati a effettuare un acquisto. Avere a disposizione molteplici liste può rivelarsi particolarmente utile per questioni di ordine, soprattutto. Non solo, permette anche a ciascun utente di segmentare i propri desideri sulla base di precise categorie d'uso. Si può distinguere di conseguenza tra i prodotti che si intende acquistare, o i regali da comprare per un amico o un parente. Un simile sistema è anche efficace nel ricordare agli utenti di certi ordini lasciati in sospeso.