3 consigli di email marketing per le aziende

Leggimi

3 consigli di email marketing per le aziende. L'email marketing è una delle strategie migliori da sfruttare per ottenere ottimi risultati in termini di conversioni a costi bassi. Spesso, i ricavi in termini di profitti e reputazione e visibilità sono talmente elevati che non pochi brand decidono di impegnarsi con tutte le proprie energie in attività email-oriented a medio e lungo termine.

3 consigli di email marketing per le aziende

Qui di seguito abbiamo voluto esporre tre consigli utili a tutte le imprese che si dedicano a strategie di email marketing:

1) Immagini descrittive:

Includete immagini che possano contare di tag colmi di descrizioni, per spiccare in mezzo alla concorrenza. Le email con un'immagine incorporata hanno molte più probabilità di essere considerate rispetto a semplici contenuti testuali. Scegliete soprattutto grafiche che possano evocare una sorta di responso emotivo in chi le assimili. Non dimenticate inoltre che oltre la metà dei messaggi email vengono recepiti tramite mobile devices. Sforzatevi di curare anche gli ALT tags: la loro efficacia nell'incrementare le conversioni è fuori discussione.

2) Incentivate la costruzione di una relazione proficua e duratura:

Ogni campagna di email marketing dovrebbe riuscire a cucire un solido rapporto tra brand e cliente. Senza una buona strategia alle vostre spalle, non potrete sperare di ottenere risultati concreti e conversioni fattive di ulteriore sviluppo. Siate sempre pronti a entrare in contatto con i vostri clienti da un punto di vista umano prima di tutto. Entrate a conoscenza della loro storia personale, dei loro bisogni e degli obiettivi che tanto li motivano a operare nel settore di competenza.

3) Targetizzate sempre i vostri destinatari:

Un'email targetizzata otterrà il doppio del successo di un'email priva di targetizzazione. Predisponetevi pertanto a conoscere appieno i comportamenti dei vostri clienti online, a indagarne abitudini d'acquisto e capire così in che modo strutturare al meglio i contenuti dell'email. Ricordatevi di instaurare una relazione professionale che punti tutto su una reciproca intesa. Abbiate modo di creare un sapiente equilibrio di empatia, coesione e trasparenza.

Questi tre consigli possono essere adattati a qualsivoglia strategia email marketing abbiate in mente di perseguire.