Content Marketing

Il content marketing che piace ai lettori

Leggimi

Il content marketing che piace ai lettori. Nel precedente articolo, avevamo parlato di alcune piccole utili questioni che occorre sapere per scrivere su un blog. Adesso, in virtù di una nuova consapevolezza, analizzeremo quattro linee guida  relative al content marketing che possono rivelarsi particolarmente indicate per attrarre a sé i lettori e invogliarli a soffermarsi sulle pagine del blog o del sito web abbastanza a lungo da far nascere conversioni.

A quali linee guida ci riferiamo?

1) Siate chiari e diretti:

Una delle tattiche più efficaci nel rendere i vostri contenuti leggibili e assimilabili da più di un lettore, sta nella semplicità degli stessi. Uno stile chiaro e preciso è ciò che può incalzare al meglio l'attenzione degli utenti intenzionati a saperne di più su qualche cosa. Non preoccupatevi della lunghezza dei paragrafi. Spesso, più il testo è corto ed essenziale, maggiori saranno le possibilità di ottenere risultati migliori in sede di conversioni.

2) Dividete in sottotitoli il testo:

Un testo senza sottotitoli è come un edificio privo di piani, articolato intorno alle mura fondanti e strutturato come fosse una semplice camera cava. Il vero segreto che soggiace a un articolo di successo (nonché all'intera struttura del content marketing) sta nella capacità di sapervi trovare sezioni e sottosezioni in cui dividerlo per alimentarne la facilità di assimilazione. Sforzatevi di dividere il testo in sottotitoli capaci di destare l'attenzione. Impegnatevi a far comprendere da subito ciò che il paragrafo avrà modo di esplicitare più approfonditamente.

3) Aggiungete link utili e rilevanti:

Implementare i link è un'altra delle tattiche più efficaci nello stimolare l'engagement necessario a creare conversioni. Che i link siano interni al sito web, così da trattenere i lettori, o esterni, riferimenti alle fonti utilizzate per realizzare l'articolo, non ha importanza. Basta che ogni inserimento sia coerente con la struttura stessa del testo. Provvedete a creare per il lettore un'esperienza interattiva che lo possa incentivare a dedicare al vostro blog buona parte del suo tempo.

4) Sottolineate i contenuti importanti:

Niente è più trascinante di trovare, in un testo, frasi o sintagmi o parole evidenziate in grassetto. Utilizzate questa piccola e semplice tecnica di content marketing per richiamare l'attenzione dei lettori su concetti che reputate degni di considerazione. Riuscirete, in tal modo, a risultare molto più accattivanti per ciò che scrivete. I lettori saranno in grado di orientarsi tra i temi e gli argomenti messi in luce dall'articolo stesso. Servirsi di parole evidenziate ha anche l'indubbio merito di far comprendere all'utente in maniera immediata i concetti più importanti o essenziali esposti.

Se volete saperne di più su alcune questioni attinenti allo scrivere in un blog, potete dare un'occhiata anche a questo articolo.