ecommerce analytics

Ecommerce Analytics: nuove features in arrivo da Google

Leggimi

Ecommerce Analytics sarà arricchito di nuove funzionalità. La piattaforma di analisi permetterà una migliore comprensione del comportamento degli utenti all'interno degli shop online.

È di pochi giorni fa la notizia che Google, nel corso del summit del 2014 di Google Analytics, presenterà le nuove funzionalità che saranno introdotte all'interno della sua piattaforma di analisi. In attesa del summit, tuttavia, Big G ha fornito un'anteprima. Tra quelle più importanti rientrano sicuramente i nuovi strumenti di analisi per gli ecommerce.

La versione attuale di Analytics concentra in un'unica sezione i dati che si riferiscono agli acquisti degli utenti, come i dettagli della transizione, i dettagli del prodotto e cosi via. Malgrado ciò, ai retails tutto questo non basta. Essi desiderano avere un quadro più ampio e completo dell'intero percorso che porta un utente ad acquistare un determinato prodotto.

Per rispondere a queste esigenze dei retails, Google sta introducendo un nuovo modo di misurare l'esperienza ecommerce degli utenti. Tra i nuovi dati che saranno a disposizione troviamo:

  • viste di dettaglio del prodotto
  • le azioni 'Aggiungi al carrello'
  • il successo di strumenti di merchandising interni
  • il processo di checkout e di acquisto

Con queste nuove funzionalità, i proprietari dei negozi online saranno in grado di capire come gli utenti si muovono all'interno del funnel di vendita.

Vediamo brevemente quali sono le funzionalità avanzate  per gli ecommerce:

SHOPPING E COMPORTAMENTO DI ACQUISTO TRA LE NUOVE FUNZIONALITà DI ECOMMERCE ANALYTICS

Il rapporto di analisi su shopping e comportamento di acquisto fornirà uno sguardo dettagliato su come gli utenti interagiscono con il contenuto presente all'interno delle schede prodotto; l'eventuale aggiunta o rimozione dei prodotti dai loro carrelli; e l'avvio, l'abbandono e le transazioni andate a buon fine.

ecommerce analytics-ecommerceguru

LA PERFORMANCE ECONOMICA

Il report sulla descrizione e prestazioni del prodotto, invece, ci indicherà i dati che si riferiscono ai tassi di entrata e di conversione che generano i prodotti presenti nello shop. I dati mostreranno quanti prodotti comprende in media una transazione, il valore medio degli ordini, i rimborsi, e le tariffe più performanti che portano gli utenti ad aggiungere i prodotti nei loro carrelli.

Consigliati