Influencer marketing

Influencer Marketing: vale la pena utilizzarlo?

Leggimi

Lavorare con gli Influencer può produrre significativi vantaggi per il tuo business. Ma come si fa a creare strategie di Influencer Marketing? E quali sono le linee guida che bisogna seguire?

Che cosa si intende con Influencer Marketing?

Che cos'è l'Influencer Marketing? Come mai se ne fa un così gran parlare? Il termine è relativamente recente. In realtà la parola Influencer gira già da qualche annetto, e le strategie elaborate hanno raggiunto un livello tale di perfezione formale e complessità che non si può più parlare di un trend. Inoltre, sempre più persone

Influencer Marketing è una strategia che punta a coinvolgere un Influencer a scopi commerciali. Quest'ultimo viene incaricato di promuovere su un blog o un canale social media prodotti o servizi specifici, pubblicando foto e video nei quali decanta o denuncia tali prodotti o servizi. Si tratta di uno strumento di comunicazione tremendamente efficace per creare engagement e innescare il cosiddetto viral marketing.
Ma chi sono questi Influencer? Generalmente celebrità o persone comuni che vantano un seguito piuttosto alto e a ogni post creano numeri da capogiro, migliaia di likes e condivisioni a tappeto.

Come mai gli Influencer attraggono un così grande interesse?

È la credibilità dell'Influencer a meritargli l'onore di sapersi sommerso di attenzione e di smuovere con la sua attività promozionale un grande polverone mediatico e virale. Perché i suoi followers si fidano di lui e dei consigli che elargisce. Per come si pone, l'Influencer è in grado di regalare autenticità al mestiere che svolge. Simpatico, friendly e carismatico quanto basta, riesce pertanto a influenzare il comportamento d'acquisto di chi lo segue con una facilità sconosciuta a molti brand.

I numeri dell'Influencer Marketing

Lo sapevi che il 65% dei brand che si dedicano al fashion ha creato una strategia Influencer Marketing nel 2017 testimoniando, poi, un incremento delle vendite significativo? I dati in questione provengono da una ricerca di Launchmetrics e sono fondamentali per capire come avvalersi del contributo di un Influencer sia necessario.

I benefici dell'Influencer Marketing

Il primo vantaggio che puoi avere collaborando con un Influencer è di raggiungere un'audience solitamente ostica a lasciarsi coinvolgere dai tentativi di comunicazione di un brand. La collaborazione porterà a un incremento del traffico verso il sito dove origina il prodotto o servizio pubblicizzato. Le conversioni aumenteranno, così come il numero di follower, traghettati dal profilo dell'Influencer a quello del tuo brand senza che tu abbia da muovere un dito per spronarli.

Nel caso in cui non volessi coinvolgere una superstar del web, puoi anche scegliere di collaborare con un micro Influencer, vale a dire una persona che conti meno di 100mila seguaci sui suoi canali. Avendo un costo inferiore rispetto ai macro, possono contare anche su un engagement maggiore perché il coinvolgimento con il loro pubblico è più alto.