Web design e mobile-friendly | Ecommerce Guru

L’abc per apparire bene sul web

Leggimi

La parola chiave da considerare per apparire virtualmente bene è responsive, attributo dal quale un buon sito web non può prescindere e che consiste nell’adattabilità allo schermo di riferimento dei seguenti elementi:

  • Layout
  • Font
  • Immagini
  • Menu

Tale versatilità va adottata per ogni tipo di dispositivo, non si tratta solo di adeguarsi, alle visualizzazioni su schermi più piccoli dei device mobili, ma anche su quelli più grandi, se prendiamo in considerazione le nuove Smart TV che permettono di navigare sul web.

Tornando ai piccoli schermi dei dispositivi mobili, non si tratta soltanto di estetica, ma anche di una condizione necessaria da soddisfare per non essere penalizzati dal nuovo algoritmo di Google, il quale dal 21 aprile penalizzerà i siti che non sono mobile-friendly nei risultati di ricerca.

Per quel che riguarda l’evoluzione del web-design, assistiamo sempre di più alla soppressione di grandi header spesso associati al menu: la dimensione ridotta dei cellulari infatti si adegua meglio a una tendina che apriamo all’occorrenza, solitamente contrassegnata da un tasto con tre lineette. Per attestare come le modalità desktop e smartphone/tablet guardino l’una all’altra, notiamo come spesso questa tendina contenente le sezioni stia facendo il suo ingresso anche nelle versioni dei website dedicate al “grande schermo”.

Ulteriori trend che possiamo indicare come facenti parte delle accortezze per apparire bene visivamente riguardano i caratteri utilizzati e le immagini. Per quanto riguarda i font si prediligono caratteri di grandi dimensioni, tali da assurgere a una doppia funzionalità: sia informativa che grafica. Andandoci a concentrare invece su questioni riferite in particolar modo ad un’attività di e-commerce, dalle quali dipende il successo della propria presenza sul web, non possiamo astenerci dall’affidamento a fotografi professionisti, in maniera da fornire all’utente immagini di alta qualità dei prodotti venduti, visibili senza alcun problema di risoluzione anche su schermi molto grandi.

Allo scopo di offrire un’esperienza d’acquisto il più soddisfacente possibile, diventa strategico anche l’utilizzo di video, siano essi finalizzati a presentare i prodotti o a documentare testimonianze di altri utenti.  Inoltre, come affermato durante il Mobile World Congress 2015 di Barcellona, entro il 2018 i contenuti video costituiranno gran parte del traffico attraverso dispositivi mobili.