La ricetta di una Seo perfetta? Ecco gli ingredienti

Leggimi

Circa l'80 per cento degli acquisti online avviene dietro l'impulso di una ricerca dei prodotti o dei servizi interessati, all'interno di un motore di ricerca. Per questo motivo è estremamente importante riuscire a far sì che il proprio sito web figuri ai primi posti nei risultati di ricerca di questi motori, Google in primis.

In che modo, però, occorre impegnarsi a raggiungere un simile livello, badando al tempo stesso di evitare che l'affanno di classificarsi primi sgrani l'efficacia delle proprie attività di ottimizzazione del sito?

La ricetta di una Seo perfetta? Ecco gli ingredienti

Per prima cosa, bisogna ricordarsi che si scrive per gli utenti, non per i motori di ricerca. L'inserimento delle parole chiave più importanti al principio dei titoli tag e nell'intestazione della pagina è una necessità alla quale occorre andare incontro di volta in volta, ma, nonostante il suo indubbio valore, tale tattica non può non tenere conto di alcune linee guida altrettanto essenziali, qui di seguito stilate:

Parole chiave e loro utilizzo 

- Determinare quali parole chiave siano le più adatte ad abbinarsi al tipo di traffico che avete in mente di generare: le parole chiave sono i termini che utenti e visitatori intenti a informarsi su servizi e prodotti da voi forniti digiteranno all'interno del campo di ricerca. Per questo motivo dovrete assicurarvi di considerare le frasi e le parole che potrebbero utilizzare per descrivere tali prodotti o servizi.

- Utilizzare plurali per le parole chiave, evitando però eccessive ripetizioni.

- Evitare di scrivere erroneamente le parole chiave: curate la corretta ortografia delle parole che intendete inserire.

- Rinunciare all'uso di parole chiave ovvie e prevedibili: sforzatevi di includere frasi e sintagmi che possano portare a minori ricerche ma a risultati maggiori

- Rimanere entro il limite dei 1000 caratteri: meno parole chiave ci saranno, maggiore sarà l'impatto che potranno generare.

Potete anche fare affidamento a strumenti come Wordtracker, una piattaforma che vi permette di trovare tutte le combinazioni di parole chiave che sono in qualche modo connesse alle vostre attività e servizi.

Meta tags

Una volta che avrete selezionato le parole chiave che vi interessano, create dei "meta tags" a esse abbinati in tutte le pagine del vostro sito web. I "meta tags" sono piccole porzioni di testo scritte in codice HTML, e il loro ruolo è essenziale: i motori di ricerca trovano e leggono i meta tags e, grazie a tale attività, permettono agli utenti di trovare il vostro sito digitando le parole chiave che i meta tags racchiudono in sé. I meta tags più adatti a obiettivi di marketing sono tre: titolo, descrizione e parole chiave.  Il titolo tag è ciò che i visitatori vedono in cima alla loro finestra browser quando interagiscono con il vostro sito. Per tale motivo, conviene che il titolo in questione sia creativo, capace di convogliare l'attenzione degli utenti e spronarli a continuare la navigazione.

- Sforzatevi di creare descrizioni strategiche e coerenti con quanto proponete: descrizioni accurate e intriganti sono alla radice di tutti i siti web che dominano le prime pagine dei risultati di ricerca. Ricordatevi inoltre che il tag description (meta descrizione) è quella piccola porzione di testo immediatamente visibile nelle pagine dei risultati di ricerca volta a fornire un frammento di anteprima di una determinata pagina. La sua importanza è vitale, soprattutto per quel che concerne il click through rate.

Una volta che sarete entrati in confidenza con questa serie di consigli e linee guida, non passerà molto tempo prima che vi possiate accorgere di come il vostro sito web sarà salito, in termini di ranking, all'interno dei risultati di ricerca, tanto di Google quanto di tutti gli altri motori preposti a tale scopo.