Home Web Marketing Mobile Acquisti da mobile in crescita: +15%

Acquisti da mobile in crescita: +15%

acquisti da mobile
acquisti da mobile

Juniper Research, ha realizzato una ricerca dal titolo “Mobile Payment for Digital & Physical Goods: Opportunities & Forecast 2014-2018”  allo scopo di comprendere il ruolo e il peso giocato dai dispositivi mobile negli acquisti online dei consumatori.

Sempre più acquisti da mobile

Sono sempre di più i dispositivi mobile (tablet e smartphone) presenti nella nostra società. Questi, grazie alle applicazioni sempre più numerose, vengono utilizzati dagli utenti nell’arco di tutta la giornata per compiere diversi tipi di azione: controllare la posta elettronica, chattare con i propri amici, controllare le ultime news, giocare etc. Tra le diverse attività che compiono gli utenti con i loro dispositivi, gli acquisti online si stanno affermando sempre di più.

Il report di Juniper Research ha fatto emergere proprio questo trend, registrando come negli USA nel 2013 gli acquisti effettuati da mobile hanno rappresentato il 15% del totale delle vendite online per un fatturato di 182 miliardi di dollari. Solo per dare un’idea di questo dato, basti pensare che nel tradizionale “Cyber Monday” gli acquisti online da mobile hanno raggiunto la cifra di 400 milioni di dollari.

Ma c’è di più. Secondo Juniper Research nel 2018 gli acquisti da mobile raggiungeranno la cifra di 707 miliardi di dollari; che rappresentano circa il 30% del totale delle vendite.

Vedo su smartphone e compro da tablet

Un dato interessante che la ricerca ha fatto emergere si riferisce al comportamento degli utenti con i loro dispositivi; alle diverse modalità di utilizzo di smartphone e tablet nel compiere un acquisto. Quello che è emerso è il fatto gli utenti utilizzano i loro smartphone per esplorare le diverse offerte presenti e – una volta trovato quello che cercano – concludono la transazione attraverso il loro tablet.

Da questo punto di vista diventa importante quindi ottimizzare il proprio sito di e-commerce; non solo per gli smartphone ma anche per i tablet. Visto che gli utenti preferiscono concludere le loro transazioni da questi dispositivi.

Il negozio tradizionale come showrooming

Lo studio Juniper Research ha messo in luce anche un altro trend che riguarda i negozi fisici tradizionali, che si stanno trasformando in dei veri e propri show-room. É stato rilevato, infatti, che sono sempre di più i consumatori che, quando sono all’interno di un negozio, utilizzano i loro dispositivi mobili per confrontare i prodotti presenti al loro interno con altri presenti online.

Anche qui, i gestori dei negozi tradizionali dovrebbero andare incontro a questa esigenza dei loro clienti; fornendo loro tutto il necessario per poter confrontare ed eventualmente chiudere la transazione all’interno del punto vendita. Un modo potrebbe essere quello di fornire il negozio di tablet che permettono il confronto e l’acquisto dei prodotti; semplificando così tutto il processo di acquisto.

Articolo precedente5 modi per ottimizzare la pagina prodotto
Prossimo articoloTwitter punta all’ecommerce
Manager eclettico, dopo 15 anni di consulenza IT in Italia e all’estero per importanti aziende italiane e multinazionali, fonda la web agency Jusan Network. La storia della Jusan Network inizia nel 2005 con un’ampia visione strategica nel campo del IT e della Digital Transformation. Nel corso degli anni si è sempre più focalizzata nello sviluppo di e-commerce e nella comunicazione digitale diventando un punto di riferimento importante per Istituzioni Nazionali e Internazionali, Enti Governativi e multinazionali. Oggi all’avanguardia anche per quanto riguarda discipline come Graphic Design, Branding, Web Marketing, Social Media Marketing, Content Marketing, sviluppo e strategie SEO, formazione e organizzazione d’eventi. Insieme a EcommerceDay e EcommerceGuru, l’innovativo magazine online dedicato al commercio elettronico, punto di riferimento importante per chi vuole dedicarsi alla vendita online, Samuele Camatari crea l’Accademia dell’eCommerce, una scuola che offre numerosi corsi di formazione sul web marketing e sulla vendita online. Samuele Camatari è Presidente Turinin, docente IED, Enaip e formatore del top management di importanti aziende italiane.