e-commerce mobile-esperienza-acquisto 2

Alcuni dati sullo shopping online via mobile

Leggimi

Alcuni dati sullo shopping online via mobile. Gli smartphone sono i migliori amici degli shoppers. Consiglieri fidati e abili strateghi nella gestione delle decisioni finali. Proprio per questo l'82% di coloro che utilizzano mobile devices li consulta prima di effettuare un acquisto.

L'universo mobile continua a svilupparsi e rifinirsi giorno dopo giorno a una velocità costante. Nel solo 2015, circa il 29% delle vendite online è stato ottenuto utilizzando strategie mobile-oriented. I mobile devices (smarpthone e tablet) hanno conosciuto un successo talmente elevato che ora si può affermare con sicurezza una verità ineludibile: sono ovunque. Letteralmente. Di conseguenza, anche le abitudini d'acquisto dei consumatori vengono mediate e influenzate dalla presenza di simili dispositivi.

I dati che vi esponiamo qui di seguito sono presi da un recente sondaggio pubblicato sulla piattaforma Think with Google. Dalla loro consultazione si capisce chiaramente quanto il fenomeno del mobile marketing sia ormai una realtà stratificata e destinata a svilupparsi ancora.

Alcuni dati sullo shopping online via mobile

Il 90% degli utenti non è mai assolutamente certo del brand cui si rivolgerà per degli acquisti. Inoltre, il 40% delle ricerche su Google attengono a domande generali.

Sforzatevi di capire a fondo quanto il mobile marketing possa esservi utile per convogliare l'attenzione degli utenti. Sfruttate la multicanalità. Preoccupatevi di organizzare la vostra azienda in maniera tale da avere precisi dipertimenti per ogni esigenza dei clienti capiti di trovare.

Dalle parole chiave

Si cercano sempre di più i prodotti migliori sul mercato. In che senso? Stando alle ricerche mobile su Google, gli utenti digitano con maggiore frequenza queries relative ai "migliori prodotti per categoria". Questo significa che è la qualità del prodotto il primo fattore da considerare. La crescita di una simile ricerca su Google, rispetto all'anno scorso, è stata del 50%.

Ai video

Video e immagini catturano l'attenzione degli utenti come mai prima d'ora. Quasi il 50% dei web surfers si rivolge a video e immagini relativi a un prodotto prima di convincersi a visitare il negozio.

Alle ricerche localizzate

Il 76% degli utenti che si rivolgono agli smartphone per cercare qualcosa nelle vicinanze, finiscono per entrare in contatto con un brand o un'attività locale quasi subito. Il 28% di essi porta a termine un acquisto. 6 utenti su 10 si premuniscono di verificare se un prodotto sia o meno disponibile in un negozio locale, prima di visitarlo.