Depop

Depop: il mercatino delle pulci tascabile

Leggimi

Oggi vi vogliamo parlare di Depop, un'app nata in Italia ma che sta riscontrando un grandissimo successo anche fuori dai confini nazionali, specialmente in Inghilterra.

Depop é un'app che permette di vendere e scambiarsi abiti e oggetti attraverso il proprio smartphone. Può essere descritta come un piccolo "mercatino delle pulci" che gli utenti hanno in tasca e in mobilità.

Il suo ideatore e fondatore é Simon Beckerman che, dopo la laurea presso l' incubatore di startup H-Farm, é riuscito a raccogliere 1 milione di euro di finanziamenti per questo innovativo progetto. Beckerman non é nuovo nel campo della moda. Infatti, é stato cofondatore e direttore editoriale di PIG (People in Groove), uno dei magazine italiani indipendenti più influenti per la scoperta di giovani talenti emergenti nel campo della moda e della musica mondiale.

La semplicità è la chiave di Depop

Il funzionamento di Depop è molto semplice. L'utente, una volta deciso quale oggetto mettere in vendita, scatta una foto all'oggetto con il proprio cellulare, aggiunge una breve descrizione, il prezzo, la posizione e la modalità di consegna, e il gioco é fatto. Successivamente inizia a promuovere la sua offerta sui social network tra cui Facebook e Twitter , oltre che sul suo profilo Depop .

Dal lato pagamenti, invece, questi possono essere effettuati tramite il circuito PayPal , con una piccola commissione all'avvio, oppure, se il venditore lo preferisce, il pagamento può essere effettuato in contanti.

A differenza di altri servizi di compravendita tra privati simili, come Etsy o eBay, Depop ha tra i suoi punti di forza la semplicità, la velocità, e la funzione di ricerca che utilizza la geolocalizzazione per filtrare i risultati più vicini. Il tutto in mobilità e senza l'ausilio di un Pc.

Oltre 100.000 utenti

Depop ha attualmente più di 100.000 utenti con delle community che si stanno formando intorno ad essa. L'ultima in ordine di tempo è nata a Bologna.  La community si affianca all’applicazione nel momento in cui permette di condividere con più persone problemi o consigli, mentre la app su smartphone consente interazioni tra singoli profili, attivando in questo modo, uno scambio di informazioni e opinioni che genera coinvolgimento e fiducia degli utenti nei confronti dell'applicazione.

Depop é molto di più di un semplice mercatino delle pulci tascabile che gli utenti hanno a disposizione per liberarsi degli oggetti indesiderati. È anche utilizzata dai retail come un ulteriore canale di vendita a disposizione per il loro business.

Depop attualmente é disponibile solo per iPhone, e compatibile con iPad; mentre é prevista un'applicazione per Android nel prossimo futuro.

Le apps si confermano, dunque, come un valido strumento che fornisce ai rivenditori la possibilità di intercettare i propri clienti in ogni momento della giornata; ovunque essi si trovino. Affiancate ad un sito di e-commerce, possono offrire ai retails online maggiori opportunità per far conoscere la propria offerta presso il loro target di riferimento.

Consigliati