L'ascesa del Mobile Printing

Leggimi

Tra le tante attività di business attualmente in vigore, specialmente quelle in cui ci si impegna a sfruttare al massimo il potenziale dei dispositivi mobile, comincia ad acquisire rinomanza il cosiddetto mobile printing, un processo la cui importanza va crescendo di giorno in giorno in maniera sempre più marcata. 

Secondo uno studio condotto dal gruppo IDC Italia su un campione di 22 mila utenti, il Mobile Printing è l’inevitabile percorso da compiere per tutti coloro che, già avviati nel mondo del mobile, operano utilizzando tali strumenti in maniera sistematica e quotidiana.

I numerosi vantaggi ai quali le aziende possono andare incontro, beneficiando del Mobile Printing, sono facilmente immaginabili: o comprensibili. In Italia, entro il 2018 più di 17 milioni di utenti (il 73% della forza lavoro) utilizzeranno strumenti mobile per i propri scopi lavorativi. Si tratta di cifre da tenere in grande considerazione, perché forniscono la chiave di comprensione di un cambiamento in atto senza precedenti. Entro il 2020, nella sola America, i Mobile Workers rappresenteranno il 72% della forza lavoro Usa.

Sulla base della ricerca condotta da IDC, per il 75% degli utenti aziendali, stampa da dispositivo mobile e stampa da pc hanno il medesimo valore di business. Per il 15 % la prima è superiore. La ragione di una simile preferenza è da ricondurre a motivi molteplici, da cui l’IDC ha potuto ricavarne quattro comuni alla maggior parte degli utenti:

- Velocità di revisione dei documenti
- Customer satisfaction
- Incremento del numero di transazioni eseguibili e compiute
- Incremento del numero di nuovi clienti acquisiti.

La quota dei documenti stampati via mobile attualmente rappresenta il 20% delle stampe in generale ed è destinata a incrementare ulteriormente, nei prossimi tre anni, fino al 30%.
Nonostante l’importanza indubbia di una simile attività, tale tipo di business stenta ancora a svilupparsi e diffondersi come converrebbe. In molte aziende la stampa diretta da smartphone/tablet non è ancora sufficientemente supportata, con l’ovvia conseguenza che ne deriva: perdita di produttività e di competitività per imprese e imprenditori.

La particolarità di questo argomento settoriale non poteva non suscitare l’interesse della Jusan Network, Web Agency tecnologica di Torino specializzata in tutto ciò che riguarda la filiera del commercio elettronico, di cui il mobile rappresenta un settore di enorme rilevanza.