Search Intent

Che cos'è e perché ti serve la Search Intent?

Leggimi

Studiare la Search Intent significa riuscire a comprendere le intenzioni di ricercha degli utenti, così da realizzare l'approccio strategico migliore per ottimizzare il proprio sito web e i contenuti che ne fanno parte.

Che cos'è la Search Intent?

La Search Intent è la ragione che spinge un utente a eseguire una ricerca online. Sappiamo che ogni giorno le persone compiono una ricerca sul web per venire incontro a una specifica esigenza. Possono essere alla ricerca di un'informazione precisa, acquistare prodotti, chiedere consiglio per un servizio, e via dicendo. Gli strumenti che usano per effettuare queste operazioni sono i motori di ricerca, Google in primis.

Perché dovresti consultarla quotidianamente?

Il motivo è semplicissimo: la search intent aiuta a capire chi sono i tuoi utenti e quali ragioni li spingono a cercare i tuoi prodotti. Tale consapevolezza acuirà l'urgenza di creare contenuti su misura, così da aumentare l'engagement e sviluppare un'interazione priva di incagli.
Se un utente sta cercando informazioni su un argomento, dovrai fornirgli un contenuto che contenga le informazioni relative a tale argomento, quanto più complete possibili.

In altre parole, per ottenere una visibilità maggiore e un posizionamento su Google da prima classe è necessario studiare la search intent.

Quali tipologie di Search Intent ci sono?

Le search intent vengono di norma suddivise in quattro gruppi principali:

Ricerca navigazionale

Si tratta della cosiddetta ricerca compiuta da un utente che sappia chiaramente quello che sta cercando.

Ricerca informazionale

In questo caso, l'utente non è ancora sicuro di quello che sta cercando e ha intenzione di informarsi, compiendo ricerche in merito a un argomento generale, nella speranza di apprendere qualcosa che lo ispiri a capire meglio quali sono le sue esigenze.

Ricerca transazionale

Questa intenzione di ricerca si manifesta quando l'utente dimostra di voler compiere un'azione, magari un acquisto, o un download, una richiesta di informazioni specifiche o generiche. Le possibilità di ottenere un aumento delle conversioni sono particolarmente alte.

Stando a molti studi, circa l'80% delle ricerche effettuate dagli utenti è di tipo informazionale. Il che la dice lunga sull'utilità di elaborare strategie di content marketing mirate.