Dubbi su SEO e Content Marketing? Usali entrambi

Dubbi su SEO e Content marketing? Usali entrambi

Leggimi

Dubbi su SEO e Content Marketing? Sfruttali entrambi. Le strategie SEO vanno di pari passo con il content marketing più tradizionale. E' pur vero che, in quest'ultimo caso, ciò che conta di più è la qualità dei contenuti di un dato testo o post. Ma è anche vero che senza un supporto SEO adeguato, questi contenuti non potranno mai essere messi in rilievo dai motori di ricerca. Ecco perché avete bisogno che entrambe le strategie web coincidano e si diano reciproco sostegno.

Dubbi su SEO e Content Marketing? Sfruttali entrambi

I quattro consigli che vi proponiamo qui di seguito sono particolarmente utili per questo scopo.

Ricordatevi di ciò che dovete vendere

Non trascurate un simile dettaglio. Spesso le queries su Google hanno a che fare con prodotti che non pertengono che in parte al business di un'azienda. Fate in modo che le vostre strategie SEO mettano in primo piano il prodotto o il servizio che desiderate promuovere. Gli utenti non bramano che le stesse cose che interessano anche a voi. Si tratta soltanto di trovarsi a metà strada. Le parole chiave, in questo senso, sono particolarmente utili per un simile processo.

Testi descrittivi

Guai a lasciar perdere una descrizione per il proprio prodotto. Come potete sperare che gli utenti si interessino a ciò che proponete, se mancherete di descriverne le caratteristiche? Dovete anche evitare di risultare asettici e noiosi. Cercate di coinvolgere l'attenzione di chi ricerca prodotti simili ai vostri, se non gli stessi. Siate accattivanti. I motori di ricerca, inoltre e soprattutto, hanno bisogno dei testi descrittivi. Possono capire fino a che punto i contenuti siano rilevanti e meritevoli di essere promossi e resi noti. In altre parole, il ranking della query dipende in larga parte dai testi descrittivi.

Vendite non invasive

Non sforzatevi mai di essere troppo invasivi e invadenti, quando vendete. Coloro i quali che cercano informazioni potrebbero rimanere pietrificati dalla vostra audacia. Meglio evitare di atterrirli e scoraggiarne di conseguenza la decisione d'acquisto. Propendete per delle call to action più tranquille, miti, gentili, trasparenti. Link e immagini con prodotti in descrizione sono tattiche efficaci per evitare di suonare ingombranti e precipitosi. Ricordatevi che dovete attrarre gli utenti, e aiutarli con le loro ricerche. Non l'opposto.

Ricerche contestualizzate

Che cosa vuol dire ricerche contestualizzate? Significa semplicemente che dovete ricercare ciò che i consumatori vogliono trovare sui motori di ricerca. Vale a dire, i prodotti che hanno intenzione di conoscere ed eventualmente comprare. Cercate di rispondere alle domande che gli utenti sono soliti rivolgere ai motori di ricerca. Se necessario, contattate gli addetti al supporto clienti. Loro sanno meglio di chiunque altro che cos'è che vogliono le persone quando effettuano una query su un motore di ricerca.

Hai ancora dei dubbi su SEO e Content Marketing? Usali entrambi!