Home Articoli Social Media Advertising: tre errori da evitare

Social Media Advertising: tre errori da evitare

Social media advertising

Tutti hanno bisogno di consigli per le proprie strategie Social Media Advertising. Al giorno d’oggi trovare uno specialista che aiuti a consolidare una campagna o migliorare la propria presenza social è sempre più facile. Al punto che, spesso, non si sa più chi scegliere tanta è l’abbondanza di proposte. A conti fatti, però, non sempre gli esperti sono in grado di aiutare le aziende, e questo per vari fattori. Uno tra questi, la mancata conoscenza dei fondamentali. Per creare strategie Social Media Advertising di successo bisogna partire dalle basi.

Social media advertising: tre errori da evitare

Vediamo insieme alcuni consigli base per evitare di incorrere in errori nelle tue strategie di Social Media Advertising

Fraintendere gli annunci

Che cosa significa? Che alla domanda “per quale motivo vuoi pubblicare questa campagna?” la tua risposta dovrebbe essere chiara e definitiva. Perché ciò avvenga è necessario che tu abbia compreso pienamente gli obiettivi che vuoi prefissarti. Che cosa ti riproponi di fare? Desideri aumentare la tua awareness? Vuoi più vendite? Hai bisogno di contatti di qualità? Cerca sempre di comprendere a fondo gli obiettivi e le opzioni a disposizione per realizzarli.

Errori social media advertising: concentrarsi troppo poco sul target

Alcuni inserzionisti creano un targeting eccessivamente ampio, magari di un’età compresa tra i 18 e i 70 anni. Questo è controproducente, perché rischia di mandare a rotoli il potenziale delle tue campagne. Devi comunicare con un target specifico, se questo è troppo ampio, è come se non comunicassi con nessuno. Seleziona la tua nicchia di utenti in base a interessi, età, area geografica, lavoro, e noterai subito come cambierà la situazione.

Evitare di concentrarsi sul consumatore

Se il tuo metodo di lavoro è brand-centered puoi dire addio al tuo sogno di incrementare le conversioni. Concentrati invece sul consumatore finale. Tieni sempre in considerazione le sue esigenze. Interrogati su quelli che possono essere i problemi ai quali vuole si ponga rimedio in tempi brevi.