Pinterest per le aziende? Ecco quattro consigli

Pinterest per le aziende? Ecco quattro consigli

Leggimi

Pinterest per le aziende? Ecco quattro consigli. Pinterest è una piattaforma che può rivelarsi molto utile per le imprese. In primo luogo, è un social network in continua ascesa e sviluppo. E' facile da utilizzare, ha una struttura d'uso intuitiva e coinvolgente, e può connettere tra loro moltissime persone. Nonostante questo, ancora oggi non mancano brand e aziende che continuano a ignorarne i servigi.

Pinterest per le aziende? Ecco quattro consigli

Questi quattro consigli sono intesi per tutti coloro che vogliono incrementare il proprio business in maniera semplice e diretta.

1) Create connessioni:

Create connessioni che possano coinvolgere appieno gli utenti della piattaforma. Create slogan e sigle accattivanti, magari con immagini colorate e accese. Pensate ad hashtag che possano risultare virali e condivisibili da più persone. Non abbiate paura di sperimentare con i contenuti e le didascalie. Non preoccupatevi di risultare, all'occorrenza, stravaganti. Ricordatevi che è all'engagement che dovete pensare.

2) Pensate alle ricorrenze:

Non solo le stagioni che passano. Pensate a tutte le festività e le ricorrenze a cui dovete attendere. Natale, pasqua, carnevale, ponti e feste dei santi. Ognuno di questi eventi porta con sé una buona dose di opportunità per creare engagement e stimolare spot e pubblicità mirate e a tema. Cercate di stare al passo con le novità di settore. Siate spiritosi, attirate l'attenzione dei clienti che si aspettano dei contenuti spiritosi. Contest e buoni sconto speciali sono altrettanto graditi.

3) Occhio ai trend:

Uno degli errori che capita di commettere quando si utilizza Pinterest ha a che vedere con i trend. Non sempre brand e aziende sono intenzionati a seguire ciò che è popolare. Spesso le tendenze vengono seguite troppo tardi, quando l'hype di un evento è ormai spento e fuori rotta. I brand di successo, invece, devono assicurarsi di tenere d'occhio ogni possibile novità, così da agire in anticipo e d'astuzia. Devono conoscere ciò che gli utenti su Pinterest seguono con particolare interesse, e ciò che invece si limitano a ignorare.

4) Creare o servirsi di...

Non sempre è necessario creare da zero i propri contenuti. A volte potete servirvi dei contenuti degli utenti per le vostre strategie. E' quanto fanno alcuni tra i maggiori brand al mondo. Create una vera e propria community di appassionati, stimolateli a condividere i propri board. Questo è un metodo molto efficace per farli sentire parte di qualcosa, nonché per sapere che i propri lavori sono apprezzati da qualcuno.

Volete avere una rispolveratura sui Social Media? Date un'occhiata ai nostri articoli più recenti, allora.