Quattro consigli per chi utilizza Instagram la prima volta

Quattro consigli per chi utilizza Instagram la prima volta

Leggimi

Instagram è di fatto il social media più trendy del momento. Facebook è in una situazione di lento e progressivo invecchiamento, Twitter non garantisce lo stesso livello di immediatezza e di impatto visivo di applicazioni come Snapchat e Pinterest, le quali a loro volta non sono ancora indicate per le imprese che intendano puntare sui canali social sviluppando le proprie strategie marketing di conseguenza. Nel caso in cui un brand abbia intenzione di utilizzare la piattaforma, quali sono i primi passi che deve compiere prima di elaborare il piano editoriale necessario a promuovere i suoi prodotti o servizi? Vediamolo insieme. 

Quattro consigli per chi utilizza Instagram la prima volta

Questi quattro consigli sono le punte di diamante di qualsiasi strategia social media marketing abbia la necessità di avvalersi dell'ausilio di Instagram, per essere d'impatto.

Iscrivetevi e descrivetevi

Una volta scaricata l'applicazione e creato un nuovo account, configurate il vostro profilo. Inserite la foto del logo della vostra attività. La descrizione dovrà rispettare il limite di 150 caratteri. Fate in modo di inserire tutte le informazioni più importanti che vi riguardano: chi siete, di che cosa vi occupate, in che modo gli utenti dovrebbero interessarsi a voi e non a un vostro competitor.

Inserite i prodotti

Caricate le foto dei vostri prodotti, uno dopo l'altro. Naturalmente seguendo un certo criterio e una logica coerente con il piano editoriale che avrete elaborato prima di iscrivervi alla piattaforma. Non è mai una cattiva idea cominciare postando un paio di foto al giorno, così da rodare l'ingranaggio comunicativo e permettere agli utenti di interagire con voi potendo far leva su un roster di tutto rispetto.

Hashtag adatti

Gli hashtag sono fondamentali per permettere agli utenti di trovarvi e seguirvi. Adesso che la piattaforma ha integrato la possibilità di seguire gli hashtag come fossero profili veri e propri, non avrete che da crearne di intriganti. Aggiungete hashtag generici e altri legati al prodotto esposto nella fotografia. Pensate sempre al catalogo che andrete a realizzare.

Linkate il vostro sito web

Ovviamente, inserire il link al vostro sito web è una mossa azzeccata, in quanto gli utenti interessati ai vostri prodotti potranno domandarsi dove poterli cercare per un'eventuale proposta di acquisto. Copiate e incollate l'URL del sito. Una volta configurato e salvate le modifiche, provvedete ad aggiungere, in descrizione, le indispensabili informazioni di contatto. Dovrete pur permettere agli utenti di contattarvi per altre vie che non siano i messaggi in direct della piattaforma, no?