shopping su Instagram

Shopping su Instagram: presto una normalità per tutti?

Leggimi

Fare shopping direttamente su Instagram senza dover uscire dall'applicazione neanche per sbaglio? Presto sarà la normalità.

Acquistare un prodotto sul Social Media più popolare tra i Millennials senza doversi scomodare a usare un'altra applicazione sarà ben presto una realtà per tutti. E c'è già chi lancia appelli allarmati, consapevole di come la piattaforma potrà ben presto competere con i big del commercio elettronico.

In principio era Shopping Tag, la feature che mostra il prezzo di un articolo e, una volta cliccatovi sopra, rimanda alla scheda prodotta nella pagina eCommerce del brand interessato. Si trattava di un tentativo di avvicinare gli utenti alla possibilità di acquistare online tramite app. L'esperimento ha avuto successo: oltre 130 milioni di utenti hanno cliccato sui tag shopping da quando sono stati introdotti su Instagram a oggi.

Shopping su Instagram: presto una normalità per tutti?

La funzione di shopping disponibile su Instagram si chiama Checkout. Attualmente sono solo 22 i brand che abiliteranno la feature sulle loro pagine aziendali. Per lo più si tratta di maison della moda americane come Zara e H&M. Checkout comparirà sotto forma di icona nei post pubblicati dai brand, e avrà la forma di una shopper. Il pagamento verrà fatto direttamente sulla piattaforma, e può essere effettuato tramite i circuiti VISA, Discover, Mastercard, PayPal e American Express.

C'è aria di innovazione negli headquarters di Instagram. L'applicazione, che può contare oggi su oltre 1 miliardo di utenti attivi al mese, sta esplorando nuovi modi e strategie per promuovere i contenuti pubblicati dagli influencer legati ai brand. L'idea di fondo è di trasformare i post in annunci pubblicitari, quindi in Branded Content Ads.

Non ci resta che attendere ulteriori notizie per vedere come ai piani alti della piattaforma riusciranno ancora a stupire i clienti.