Home Web Marketing Social Media Social Media Management: cos’è e perché è importante utilizzare dei tools specifici

Social Media Management: cos’è e perché è importante utilizzare dei tools specifici

Cos'è il Social Media Management e perché è importante utilizzare tools specifici

Secondo il report “We are Social” di Hootsuite, ad oggi sono circa 4,5 miliardi gli utenti presenti sui social media. Questo numero, così importante e strabiliante se si pensa ai limiti della rete internet fino a pochi decenni fa, rappresenta il 56,8% della popolazione mondiale.

Non è difficile capire perché i Social Media abbiano attirato l’attenzione anche di brand e istituzioni. Essendo uno strumento in grado di connettere simultaneamente più persone e di raggiungere una pletea molto ampia, decisamente più importante rispetto ai normali cartelloni pubblicitari, si sono sviluppate negli ultimi sempre più strategie per utilizzarlo al meglio incrementando le vendite.

Grazie ai canali social è possibile trasmettere anche la “brand awareness” della propria azienda, contattando i clienti in maniera veloce e analizzando i dati del proprio target di riferimento. La pandemia del 2020 ha inoltre accelerato il trend di vendere i propri prodotti direttamente sui social media, creando un vero e proprio marketplace.

I Social Media sono dei veri e propri “mondi virtuali”, pieni di sfaccettature e di funzionalità. Proprio per questo motivo diventa essenziale sviluppare delle tecniche di gestione in grado di trarre il massimo profitto da essi. Si parla, in questi casi, di Social Media Management.

Ma quali sono i benefici del Social Media Management e perché è così importante per le aziende? Perché le imprese dovrebbero utilizzare degli strumenti di SMM specifici?

Cos’è il “Social Media Management”?

Con il termine “Social Media Management” si fa riferimento ad una serie di funzioni che si possono attuare per gestire al meglio la propria attività sui canali social. Poiché si sono ampiamente diffusi negli ultimi anni, è stato possibile implementare un numero sempre più maggior di tasks e di strumenti. Quest’ultimi possono essere sia utilizzati da utenti “privati” che da account aziendali per gestire la comunicazione del proprio brand.

I Social Media, se inseriti in una buona strategia di marketing digitiale, aumentano le potenzialità di un attività commerciale e aiutano il brand a rimanere al passo con i tempi.

Il Social Media Management, per esempio, si occupa di redigere un piano editoriale per i contenuti da pubblicare (decidendo orario e tipologia di post da condividere), di rispondere ai commenti e ai messaggi privati degli utenti, di fornire informazioni, di tracciare e valutare il successo di una strategia social.

Sebbene queste attività sembrino all’apparenza piuttosto semplici da portare a termine e fattibili da chiunque, anche da chi non ha esperienza professionale nel settore, il Social Media Management mira a ridurre la quantità di tempo e di sforzo impiegato per completare queste tasks. Allo stesso modo, utilizzando una strategia di SSM efficace, è possibile aumentare la performance, la sicurezza e la tracciabilità dei dati di una determinata impresa.

Leggi anche: Social Media Marketing? Segui queste linee guida.

Perché è importante utilizzare dei tools per le strategie di SMM?

Sono stati sviluppati, negli ultimi anni, dei tools specifici per agevolare le aziende nello sviluppo di strategie di Social Media Management.

Questi strumenti si rivelano molto importanti per le aziende e le attività commerciali in quanto consentono di risparmiare tempo prezioso. Soprattutto per le piccole imprese e per i social media che operano singolarmente, grazie a questi strumenti è possibile gestire simultaneamente più account social in più piattaforme. Esistono software in grado di programmare con largo anticipo i post che dovranno essere pubblicati, agevolando i professionisti nella redazione di un piano editoriale a lungo termine.

Sempre più Social Media Manager utilizzano dei software specifici per programmare un calendario editoriale multi-piattaforma. Questi planners consentono di: bilanciare diversi tipi di contenuti social, pubblicare post in orari in grado di far ottenere un maggior numero di engagement in base al tipo di piattaforma, pianificare in anticipo i messaggi e i valori dell’azienda.

Negli ultimi anni, i Social Media hanno implementato degli strumenti volti all’analisi e alle statistiche del proprio profilo. Questi tools, completamente gratuiti e fruibili anche da utenti privati, mostrano le metriche principali che la strategia social ha riscosso in un periodo di tempo ben definito. E’ importante valutare l’utilizzo di metriche in grado di dare una visione multi – piattaforma del proprio andamento social, analizzando in contemporanea più canali social.

Il 29 e il 30 Settembre 2022 si terrà l’undicesima edizione di EcommerceDay. L’evento riunirà i maggiori esperti e professionisti del mondo e-commerce, omnichannel, new retail e social media. I nostri ospiti discuteranno delle ultime tendenze in fatto di business online, rivelando le strategie più efficaci per aumentare le proprie quote di vendita.

Sei interessato? Vorresti divnetare partner? Vorresti più informazioni sui biglietti?

CONSULTA LA PAGINA UFFICIALE DI ECOMMERCEDAY: PER IMPARARE DAI MIGLIORI