Web design? Badate bene ai colori che utilizzate

Web design? Badate bene ai colori che utilizzate

Leggimi

Web design? Badate bene ai colori che utilizzate. Da tempi placentari l'uso del colore durante la creazione dei siti web ha ricoperto un ruolo fondamentale, plasmando gusti e catalizzando brame e desideri negli utenti coinvolti nella navigazione. Non è un mistero che il colore, per sua natura, sia uno degli strumenti più efficaci nell'influenzare psicologicamente una persona. Pensiamo a tutte le reazioni emotive che specifici set di nuances sono in grado di scatenare in noi, a seconda della nostra sensibilità. Pensiamo al profondo simbolismo che connota il bianco e il nero, i due non colori per eccellenza, e così via.

Un recente sondaggio ha coinvolto un campione di persone per approfondire in maniera più tenace l'argomento in questione.

Web design? Badate bene ai colori che utilizzate

Il 92% delle persone coinvolte nel sondaggio ha affermato che la dimensione visuale è il primo fattore di influenza nelle loro scelte d'acquisto. Il primo fattore d'influenza. Questo perché l'immagine ha sempre la prima parola sopra la parola stessa. Non c'è suono che coinvolga in maniera altrettanto tenace di un elemento grafico particolare.

La teoria dei novanta secondi

Le persone compiono un giudizio inconscio nei riguardi di un prodotto entro i primi novanta secondi di osservazione del prodotto stesso. E il 90% di questa scelta ricade sempre sul colore. Non solo, 2 consumatori su 3 prediligono acquistare prodotti particolari solo se sono presenti in magazzino modelli del colore da loro preferito.

Quali colori utilizzare?

Uno dei colori più riconosciuti (da tutti, daltonici compresi) è il blu. Stesso discorso non si può dire per il rosso e il verde. Da una serie compatta di ricerche e sondaggi è emerso che, nel caso delle donne, i colori più amati sono il blu, il viola e il verde. Quelli più detestati includono: l'arancione, il grigio e il marrone.

Per quanto riguarda gli uomini, blu, verde e nero rientrano tra le nuances più apprezzate. Contrariamente al viola, l'arancio e il marrone, tinte davvero da buttare via, a meno che non si sia persuasi a creare una collezione di moda autunno-inverno forte e accesa.

Badate bene a queste considerazioni, ogni qualvolta siete in procinto di misurarvi con l'onere del colore da associare al template di un sito web.

Consigliati