Quali errori di UX design devi assolutamente evitare

Quali errori di UX design devi assolutamente evitare

Leggimi

Come si riconoscono gli errori di UX design più comuni, dai quali devi guardarti come se da questo dipendesse il futuro della tua attività? Sappiamo bene che il sito web di un brand sia il biglietto da visita principale per gli utenti intenzionati a saperne di più. Ciò che conta è soprattutto che la prima impressione del cliente potenziale sia ottima. Per questo è fondamentale che tu stia attento a non commettere nessun tipo di errore. O quantomeno, a errore commesso, a fare tutto il necessario per rimediare.

Che cos'è l'UX design?

l'UX design si occupa di realizzare progetti aventi per fine la soddisfazione del consumatore: dalla realizzazione di una pagina web scorrevole e chiara, che l'utente possa utilizzare senza grossi impedimenti, alla creazione di un layout interattivo. È proprio l'interazione tra utente e azienda ad avere la priorità in una strategia UX design. L'obiettivo finale deve sempre necessariamente uno solo: portare l'esperienza d'acquisto dell'utente a livelli di eccellenza.

 

Errori di UX design da evitare

Vediamo insieme alcuni tra gli errori di UX design più comuni che non devi commettere.

Non promuoverti a sufficienza

Parla di te sul tuo sito web in tutte le pagine che ne fanno parte. Non limitarti a descrivere la tua attività alla sezione "Chi siamo". L'utente deve sapere che il brand con il quale ha appena cominciato a interagire è il migliore del settore. Distinguiti dalla massa indicando chi sei, cosa vendi, quali sono i vantaggi che comporta avere a che fare con i tuoi prodotti o servizi, e così via.

Un layout poco scorrevole

Niente pesa più di una navigazione lenta e difficoltosa. Eppure il layout del sito web dovrebbe essere chiaro, semplice, essenziale. L'utente non deve avere nessun tipo di problema a scorrere da una pagina all'altra e tra una sezione e l'altra. Non deve incorrere in difficoltà né ad aprire una scheda prodotto né tantomeno a vedere un video o a scaricare una guida o un tutorial. Studia un modo per creare un'architettura del sito ben strutturata e comprensibile. Fa sì che tutto ciò di cui l'utente ha bisogno sia reperibile in un paio di click.

E la search box!

Ti starai domandando. Ma come? Un dettaglio di così poco conto? L'utente che naviga sul sito è alla ricerca di qualcosa, giusto? Come può sperare di trovare quello che cerca se la search box non è presente? Questa funzionalità dovrebbe essere una delle top priorities del tuo sito web. Dovresti renderla visibile in ogni pagina del sito e in una posizione strategica. Inoltre non sarebbe male aggiungere anche una pagina no results per indicare all'utente che, nonostante la sua ricerca non sia andata a buon fine, può continuare comunque la navigazione.

L'UX design rientra tra le strategie Web che non possono mancare nella tua attività.