Le soluzioni per integrare magazzino e ecommerce

Leggimi

Chi ha (o vuole avere) un sito di ecommerce per vendere prodotti che ha in magazzino ha il problema di dover gestire la disponibilità e le scorte. Insomma: ha bisogno di integrare ecommerce e magazzino.

Come si può fare?

Esistono 3 sistemi:

il sistema più banale è tenere aggiornato manualmente il catalogo dell’ecommerce (sistema che vi sconsiglio caldamente, e che è impraticabile quando il catalogo è ampio);

il secondo sistema, che va bene a chi dispone già di un sito di ecommerce, è utilizzare un “connettore” che consenta al software con cui gestite il magazzino di dialogare con il sito di ecommerce;

il terzo sistema, perfetto per chi deve aprire un nuovo ecommerce, è quello di utilizzare per la gestione del magazzino un software già integrato nel sito di ecommerce.

Sulla prima soluzione credo non vi sia altro da dire.

Sulla seconda invece vorrei invitarvi a riflettere. Infatti spesso è molto difficile trovare o sviluppare  un connettore in grado di far dialogare perfettamente due software così diversi (quello per gestire il magazzino e quello per gestire l’ecommerce).

Alla fine la terza soluzione è la migliore.

Infatti oramai è possibile con facilità utilizzare un software integrato nel sito di ecommerce per gestire il magazzino. E così si risolvono in un solo colpo TUTTI i problemi relativi ad un perfetto dialogo tra i due sistemi.

Sei interessato ad aprire il tuo shop online? Fatti aiutare dai professionisti dell'e-commerce.