Social Media? Tre consigli per una strategia perfetta

Leggimi

I Social Media sono strumenti eccezionali per fare business e incrementare il proprio engagement. Sono piattaforme dal potenziale enorme, tuttora ancora inespresso, e possono permettere a migliaia di imprese di dire la loro e promuovere i propri prodotti o servizi come nessun'altra piattaforma è in grado di fare.

Social Media? Tre consigli per una strategia perfetta

Tuttavia, essendo spazi visitati e frequentati da centinaia di milioni di persone quotidianamente, è più che comune che un brand possa sentirsi sopraffatto dallo sconforto, data la difficoltà oggettiva di gestire un simile target, dinamico e irrequieto e spesso ostile a lasciarsi coinvolgere dalle proposte che gli vengono offerte e fornite.
Per questo motivo abbiamo steso qui di seguito una lista di tre consigli pratici per tutte le imprese e i rivenditori che hanno intenzione di ripianificare le proprie strategie di Social Media Marketing per ottenere maggiori conversioni e attrarre, on a daily basis, sempre più utenti.

- Fornite agli utenti una ragione per cliccare sui vostri link

Molti utenti attestano di trovare spesso poco convincenti i post elaborati da molti brand sui Social Media. Che ciò sia dovuto a una mancanza di professionalità da parte dell'azienda in questione, o a un mancato coinvolgimento con gli utenti, è irrilevante: se la strategia di social media marketing è male impostata, o carente e piena di faglie in più di un punto, non ci possono essere speranze di ottenere tassi di conversione alti e un'interazione maggiore. Ciò che occorre è una call to action chiara e accattivante. Dovete dire alla vostra audience esattamente ciò che volete che compia (possa essere questo cliccare un vostro link, compare un vostro prodotto, o qualunqua altra attività). Associare, per esempio, delle immagini ai propri tweet su Twitter e Facebook può rivelarsi una strategia particolarmente efficcace per creare engagement. I vostri post, inoltre, non dovranno essere troppo dettagliati, ma conservare altresì una certa laconicità, quel grado di reticenza che fa sì che gli utenti siano spinti a interagire con voi perché spinti da una specie di attrazione ineffabile, quasi fossero attratti da una musica particolare e non vedessero l'ora di ascoltarla.

- Opportunità di link di qualità per incrementare il traffico:

Se volete migliorare il tasso di conversione dai vostri contatti o utenti attivi sui Social Media, avrete bisogno di incrementare il traffico online. Non c'è niente che sia alla pari, in quanto a efficacia, ad avere dei link di qualità che invoglino gli utenti a cliccarli ed essere, così, rimandati alle pagine specifiche del vostro sito web. I link di qualità sono capaci di garantire una maggiore fiducia rispetto ad altri generi di link. Potete anche avvalervi di uno strumento come BuzzSummo per identificare e intercettare gli utenti Social Media che fanno al caso vostro, connettendovi con loro e persuadendoli a menzionare più volte il nome del vostro brand, così da poter ottenere un link alle vostre attività.

- Scegliete con cura i titoli e le intestazioni dei vostri articoli:

Molti brand manager non hanno problemi a selezionare e offrire contenuti di eccellente qualità. Il problema maggiore, però, cade in concomitanza con il dover attirare l'attenzione della loro audience. Un contenuto di qualità non è nulla senza un'immagine che lo connoti adeguatamente, questo è ormai un dato di fatto. Ma il titolo, la frase centrale da cui deve originare tutto il blocco di paragrafi e sintagmi, è la vera leva su cui bisogna contare, se si vuole che i propri contatti o gli utenti online siano intenzionati a interagire con il proprio sito. Titoli e intestazioni facilmente memorizzabili possono aiutarvi a intercettare l'utenza che si intona alla vostra poetica aziendale.