Il 96% degli utenti ecommerce acquista dopo la ricerca online

Leggimi

L’ecommerce in Italia è in crescita e la ricerca online (info-commerce) è uno dei fattori di questo successo. Secondo i dati rilevati da ContactLab in collaborazione con il consorzio Netcomm, sono 10 milioni gli italiani che cercano si Internet le informazioni sui prodotti che poi acquistano online.

Su un campione di 25 mila individui rappresentativo della popolazione italiana, il 46% degli utenti che acquistano online afferma di informarsi sempre sui prodotti attraverso Internet, mentre il 48% risponde di farlo di tanto in tanto. Una buona comunicazione online diventa quindi importantissima per determinare le scelte d’acquisto dei consumatori.

Quali canali online vengono presi maggiormente in considerazione dagli utenti durante la loro ricerca online? I due più consultati sono i siti delle aziende (69%) e le recensioni su portali e siti internet (59%). Tra i più giovani prevalgono invece i canali più interattivi: dal consiglio degli amici alla ricerca online delle informazioni attraverso blog e social network.

Un ruolo di primo piano viene giocato anche dai metacomparatori, quei portali che confrontano i prezzi dello stesso articolo disponibile presso più rivenditori. Il 66% degli utenti dell’ecommerce utilizza questo strumento. La ragione risiede nel fatto che la ricerca online del prodotto economicamente più vantaggioso è la motivazione principale che spinge i consumatori ad effettuare acquisti attraverso il canale web (89% degli utenti dell’ecommerce). I metacomparatori riescono a diventare a loro volta un canale di vendita, infatti la metà degli utenti che confrontano i prezzi finisce per effettuare gli acquisti attraverso questi portali.

Per quanto riguarda la tecnologia, il report conferma la tendenza di concludere l’acquisto su pc (94%), ma segna un importanza sempre crescente dell’utilizzo dei dispositivi mobile per la ricerca online. Il 20% delle consultazioni sul web avviene infatti tramite lo smartphone e l’8% tramite il tablet.

Questi dati suggeriscono che oltre a curare il sistema d’acquisto e la gestione degli ordini del sito di ecommerce, occorre utilizzare strategicamente il web per fornire informazioni sui prodotti venduti. La comunicazione sul web diventa sempre più importante per soddisfare il bisogno di ricerca online degli utenti che poi si traduce in conversione all’acquisto. Le parole d’ordine sono dunque: farsi trovare online, attirare l’attenzione, essere chiari e precisi, interagire con il pubblico e stimolare il passaparola.

Vuoi ottenere più visibilità online? Chiama i professionisti del web marketing.