Home Articoli Dall’Ipod all’HomePod: la tecnologia che migliora il futuro

Dall’Ipod all’HomePod: la tecnologia che migliora il futuro

tecnologia migliora il futuro
tecnologia migliora il futuro

La tecnologia che migliora il futuro: dall’Ipod all’HomePod, l’intelligenza artificiale in casa Apple trionfa; e diventa un altoparlante in grado di riprodurre musica di alta qualità e rispondere ai tuoi comandi vocali. Scopriamo insieme com’è fatto e come funziona.

L’intelligenza artificiale è la tecnologia che migliora il futuro

Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma. Non è solo la legge che regola l’universo, ma è valida anche quando si parla di innovazione e nuove tecnologie. L’esperienza insegna e ogni prodotto può cambiare le proprio funzioni e diventare qualcosa di altro, di diverso, di migliore.
Abbiamo parlato più volte dei vantaggi dell’intelligenza artificiale che interagisce tramite comandi vocali. E proprio per cavalcare l’onda di queste innovazioni che ci semplificano la vita e rispondono a tutti i nostri bisogni, ecco arrivare l’HomePod di Apple.

HomePod: l’intelligenza artificiale è uno speaker smart

L’HomePod altro non è uno speaker da salotto, concorrente dell’Echo di Amazon e al Google Home, che arriverà nei negozi il 9 febbraio. La trasformazione e l’evoluzione del vecchio e caro Ipod, presentato sul mercato da Apple il 23 ottobre del 2001. Ma con una tecnologia così all’avanguardia da farlo diventare uno degli oggetti più desiderati dal pubblico di tutto il mondo.

HomePod: cos’è e come funziona?

HomePod ha tutte le funzioni integrate degli altri dispositivi Apple, a cui si può collegare facilmente. È un cilindro di 2 chili e mezzo che dovrebbe riprodurre suoni ad altissima qualità. Infatti, è dotato di un dispositivo in grado di percepire le distanze spaziali per regolare il suono e indirizzarlo. In qualsiasi stanza esso si trovi, quindi, dovrebbe riprodurre alla perfezione le vibrazioni sonore. E farti ascoltare musica di qualità.

Gli altoparlanti smart: la novità del 2018

Per il resto, avrà tutte le funzioni di Siri: quindi sarà in grado di collegarsi a internet, fare ricerche per te, ed elaborare alcuni tipi di informazione. In più, ti permette di utilizzare i comandi vocali per controllare tutti i dispositivi HomeKit.
Gli altoparlanti smart sono la novità del 2018. Secondo uno studio di Lucio Chen di Canalys le vendite degli speaker intelligenti hanno superato quelle di molte altre tecnologie innovative come la VR o la realtà aumentata.

Articolo precedenteTrend marketing del futuro? Largo al Sonic Branding
Prossimo articoloSocial media e sicurezza: cosa dovete sapere
Dal 2006 ad oggi, in Jusan Network, è stata attiva nell'ideazione, creazione e gestione degli eventi EcommerceDay, EcommerceWeek ed EcommerceTalk, ha co-ideato e oggi coordina il team editoriale di EcommerceGuru, oltre a scrivere di tanto in tanto degli articoli ;), ed è la coordinatrice didattica e dei contenuti di tutti i gli eventi della Nostra Community (EcommerceCommunity) e della nostra Accademia B2B. Si occupa inoltre della selezione degli speaker, pianificazione dei contenuti, organizzazione e pianificazione programma di tutti i nostri eventi gestendo il team, supervisionando la logistica ed occupandosi di partnership e PR.