Fondato nel 2010
Home Articoli Accademia Solidale si presenta al Salone del Libro

Accademia Solidale si presenta al Salone del Libro

Accademia solidale Asili Notturni Umberto I

Torna il Salone del Libro a Torino ed oggi è il suo primo giorno. In una manifestazione cosi importante per il mondo della formazione, dell’editoria e del giornalismo non poteva mancare il nuovo e innovativo progetto di formazione professionale ed inclusione sociale come quello dell’Accademia Solidale.

Accademia Solidale, un progetto fortemente voluto da Sergio Rosso -“Cittadino dell’anno” e presidente degli Asili Notturni Umberto I di Torino e Samuele Camatari-CEO di Jusan Network e Newesis (due realtà piemontesi che operano nel mondo della formazione, del digitale, ecommerce e cloud), ha l’obbiettivo di formare giovani e riqualificare adulti perché possano entrare o ri-entrare nel mondo del lavoro.

Accademia Solidale al Salone del Libro a Torino

Accademia Solidale sarà presente nel ricco programma di eventi e appuntamenti al Salone del Libro a Torino.

Lunedì 23 maggio 2022, ore 13.00-13.45, presso Padiglione Oval – T78, Sergio Rosso, presidente della Società per gli ASILI NOTTURNI UMBERTO I di TORINO, presenterà l’iniziativa ACCADEMIA SOLIDALE. Accademia è un progetto finanziato nell’ambito del Piano di Inclusione Sociale della Città di Torino, finalizzato al recupero di persone in gravi difficoltà economiche e lavorative. 

Tutto il progetto prende vita coinvolgendo imprenditori e professionisti selezionati e competenti che operano in diversi settori produttivi.

“Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnali a pescare e lo nutrirai per tutta la vita” – questo concetto rispecchia a pieno la mission di Sergio Rosso e Samuele Camatari con l’Accademia Solidale.

Accademia Solidale: formare giovani e riqualificare adulti perchè possano entrare o rientrare nel mondo del lavoro

Asili Notturni Umberto I è un ente morale fondato nel 1886 che, ancora oggi, offre a persone bisognose e in condizione di fragilità un letto, un pasto caldo e visite mediche specialistiche senza distinzione di nazionalità o religione.

L’Accademia Solidale, che ha sede nella rinnovata struttura di Via Ravenna 8 a Torino, forma gratuitamente giovani e adulti in difficoltà e senza occupazione affinché possano aumentare le loro opportunità di trovare un lavoro dignitoso. 

I corsi in programma sono volti a riscoprire conoscenze e tecniche degli antichi mestieri della tradizione regionale e a esplorare le nuove opportunità che la tecnologia e l’universo digital presentano.

Accademia Solidale offre gratuitamente percorsi formativi che prevedono, oltre alla teoria delle lezioni in aula e online, un tirocinio formativo pratico nelle aziende coinvolte nel progetto.

L’opportunità di sperimentare le conoscenze acquisite durante i corsi, permette agli allievi di apprendere un ulteriore bagaglio professionale di competenze specifiche e offre loro un’occasione di possibile sbocco lavorativo immediato. 

Accademia Solidale è una risorsa anche per le imprese coinvolte che trovano nell’Accademia il luogo ideale in cui formare nuove risorse e trovare figure professionali utili.

Lo scopo è quello di offrire opportunità, creare nuovi posti di lavoro e diffondere il benessere sociale.
Per la realizzazione del progetto Accademia Solidale, la Società per gli Asili Notturni Umberto I ha potuto contare sulla collaborazione della Città di Torino, Assessorato alle Politiche Sociali e Divisione Servizi Sociali della Città di Torino, di Jusan Network e sul supporto della Fondazione Azimut Onlus, ente filantropico. 

Il primo corso “Store manager. Gestire ecommerce pianificando strategie di marketing”, è iniziato il 4 aprile 2022 e approfondisce uno degli aspetti del mondo digital

Seguiranno corsi dedicati agli antichi mestieri della tradizione regionale con percorsi dedicati alla cucina, al pane, alla pasta, al cioccolato e alla birra. 

Il nuovo centro Asili Notturni Umberto I ad Alessandria

Il Comune di Alessandria e il dott. Pier Rossi, rappresentante in Alessandria della Società per gli Asili Notturni Umberto I di Torino, firmeranno il comodato d’uso gratuito dei locali siti in via Buonarroti 1.

La Società per gli Asili Notturni Umberto I° di Torino porta avanti, da anni, una formula innovativa di welfare per i bisognosi fondato su prestazioni volontarie che garantiscono – oltre alle cure odontoiatriche – mense, dormitori per i senzatetto, ambulatori oculistici e cardiologici, un centro per la prevenzione del disagio psichico e un centro di assistenza legale. 

Pertanto, seguendo questo modello, il nascente centro di Alessandria, attrezzato e all’avanguardia, forniràs ervizi oculistici, dentistici e medici per le fasce meno abbienti del territorio, coprendo quelle che il sistema sanitario nazionale non può erogare.
La segnalazione dei pazienti verrà fatta dagli Assessorati alle Politiche Sociali dei Comuni e dei Servizi Sociali sul territorio e dall’organizzazione dei servizi sociali di Alessandria, C.I.S.S.A.C.A. 

“Salvaguardare la ‘dignità’ di coloro che si rivolgono agli Asili Notturni in cerca di sostegno è sempre stato per noi prioritario e, in tal senso, i recenti progetti portati avanti dalla nostra Associazione, oltre alla loro fattività e concretezza, si sono rivelati innovativi e davvero funzionali per una fetta di umanità fortemente ai margini e solitamente ignorata dai più – ha dichiarato Sergio Rosso, presidente dell’Associazione Asili Notturni Umberto I -. L’idea di questi servizi destinati alla cittadinanza è nata, infatti, da una oggettiva necessità sul territorio e, in particolare, dall’emergere di nuove fasce di povertà che, spesso, non possono permettersi cure mediche. Grazie alla nostra équipe di volontari, essenzialmente professionisti, possiamo sentirci dei veri innovatori del cosiddetto ‘welfare no profit’ che ci ha visto e ci vede realizzare da anni grandi risultati con poche risorse”. 

Fin dai primi mesi della pandemia, gli Asili Notturni Umberto I sono stati precursori nell’effettuare test sierologici e tamponi COVID-19 gratuiti anche nella città di Alessandria.

Peraltro le sedi torinesi degli Asili Notturni Umberto I, di via Ormea e di via Ravenna, prontamente messe in sicurezza sanitaria e ambientale, nel 2020, in piena pandemia COVID 19, hanno eseguito migliaia di visite oculistiche, odontoiatriche e interventi ambulatoriali, resi possibili grazie ad un gruppo di lavoro composto da un centinaio di volontari e dipendenti tra medici, oculisti, dentisti, personale paramedico e amministrativo, con funzioni organizzative e di segreteria.

Il progetto di Alessandria si aggiunge, dunque, a molti altri servizi analoghi messi in campo dagli Asili Notturni Umberto I in tutt’Italia, a Pinerolo, Ivrea, Genova, Perugia, Massa Marittima, Taranto e Sassari.

I progetti Jusan Network e di Samuele Camatari legati al mondo della formazione continuano con l’11° Edizione di EcommerceDay che si terrà il 29 e 30 Settembre 2022 a Torino. EcommerceWeek, una settimana di formazione su tutto il mondo digitale ed ecommerce è un altra iniziativa firmata Jusan Network, così come EcommerceTalk un domanda e risposta in diretta con i massimi esperti del settore dell’omnichannel, new retail, digital marketing e social media.

CONSULTA IL SITO DI ECOMMERCEDAY

Subscribe for notification
Exit mobile version