sanità e social media

Sanità e social media: come sfruttarli appieno?

Leggimi

Sanità e social media: come sfruttali appieno? Come dovrebbe approcciarsi ai social media una struttura sanitaria? Quali dritte dovrebbe seguire? Su che canali dovrebbe farsi trovare? Vediamolo insieme.

Nessuno ha detto che iscriversi ai social network e rimanerci sia obbligatorio. Certo è che sfruttare tali canali per promuovere il proprio business è una strategia vincente per chiunque decida di entrare nel mondo del web. Le strutture sanitarie, di recente, si sono rese partecipi del grande entusiasmo suscitato dai canali digitali e dalla Digital Transformation. Al punto da iscriversi anch'esse alle piattaforme social più utilizzate comunemente dagli utenti.

Sanità e social media: come sfruttarli appieno

Se pensiamo che nella sola Italia oltre 31 milioni di persone sono attive sui social media quotidianamente, verrà facile capire perché valga la pena sfruttarli.

Ma in che modo si può costruire una presenza online su tali piattaforme? Nel caso delle strutture sanitarie quali domande bisognerebbe prima porsi?

A quale target ci si rivolge

La prima questione da affrontare è capire a quale target ci si andrà a rivolgere. Una struttura sanitaria potrebbe prendere in esame tipologie di persone diverse a seconda dell'età, per esempio. La comunicazione varia a seconda del paziente preso in considerazione. A una donna incinta si andrebbero a proporre ad esempio esami specifici, mentre a un anziano altri tipi di accertamenti e controlli.

Qual è l'obiettivo che ci si vuole prefissare?

Uno dei punti principali del discorso sta tutto nel domandarsi dov'è che si vuole arrivare. C'è interesse a migliorare la propria brand reputation? O l'obiettivo principale è informare i propri follower con campagne precise di sensibilizzazione, oppure vendere servizi particolari? Bisogna sempre partire dal porsi degli obiettivi a medio-lungo termine, e agire di conseguenza.

Società e social media: cosa si vuole dire?

La comunicazione, una volta stabilito il target e gli obiettivi, dovrà concentrarsi su un piano editoriale ben strutturato. Una buona tattica è quella di costruire un blog che serva da contenitore di informazioni, news e approfondimenti legati al mondo della salute in generale. Anche creare eventi a tema è un'idea vincente, così come presentare il personale della propria struttura attraverso video interviste dedicate.

Consigliati