Trend content 2020? Occhio ai nuovi

Leggimi

Trend content 2020? Occhio ai nuovi. Il 2020 si è già preannunciato prodigo di novità in tema influencer marketing. Anche per ciò che riguarda i contenuti si prospettano news interessanti. Ma quali sono gli altri trend che dovremo tenere sott'occhio nel prossimo futuro? A quale topic dare la priorità su tutto il resto?

I trend per il 2020 sono tanti e tutti legati dall'appartenenza a modalità di fare marketing sempre più mirate e customer-oriented. Cosa bolle in pentola di nuovo, però, rispetto a quanto abbiamo già detto?

Largo alla Content experience per i nuovi trend 2020

Il contenuto la fa da padrone. Il pubblico ne muore: blog, podcast, post, video, annunci, newsletter, e chi più ne ha più ne metta. Il content marketing è ormai celebre e maturo. Ciò che va muovendosi, semmai, è più legato all'approccio con cui si creano i contenuti, e che vede il cliente in posizione di primo piano. L'esperienza utente, dal momento di accesso al consumo del contenuto all'azione da egli intrapresa, è quanto i marketer dovranno tenere d'occhio sempre di più. La content experience può avvenire tra diversi devices e piattaforme, sia online che offline. Perché abbia successo, la ce deve essere utile, tempestiva, rilevante. In altre parole, deve tenere conto di:

  • L'interfaccia grafica
  • L'architettura del sito
  • La disposizione dei contenuti

Molto spazio ai video nei contenuti, tanto per cambiare

Un altro dei buoni propositi marketing-related per questo 2020 ha a che fare con il video advertising. C'è poco da fare, gli utenti adorano guardare i video. Stando a un report elaborato da IAB nel 2019, il budget destinato ai video è aumentato del 25% rispetto al 2018 e conta di crescere ulteriormente quest'anno. Il consumo dei video aumenta di pari passo, perché tutti impazziscono per tale tipo di attività. E le piattaforme predilette sono:

  • YouTube
  • IGTV

Quest'ultima non conosce tregua in quanto a crescita. IGTV permette ai brand di giocare e sperimentare con i video, pubblicando spot o retroscena o veri e propri documentari, a seconda dell'audience di riferimento.