Fondato nel 2010
Home Articoli Visual copywriting: il marketing dei meme

Visual copywriting: il marketing dei meme

visual copywriting meme
Visual copywriting: il marketing dei meme

Per quanto riguarda il mondo del web marketing, la comunicazione va studiata nei minimi dettagli. Di comunicazione persuasiva si occupa il copywriting, che negli ultimi anni sta diventando sempre più visivo e diretto. Da questo nasce il visual copywriting e l’uso dei meme per fare pubblicità.

Cos’è il visual copywriting?

Con visual copywriting si intende indicare quella parte della creazione di contenuti persuasivi totalmente visiva. In senso più stretto fanno parte del visual copywriting le infografiche e ogni altra immagine di supporto alla comunicazione, come le pubblicità o le locandine.
Si tratta di immagini non puramente decorative, che al loro interno contengono informazioni.

Ormai tutti i principali social network premiano la componente grafica e visiva. Basti pensare che l’84% dei contenuti online è completamente visual.
Questo dipende dal fatto che i contenuti visivi attirano molto più facilmente l’attenzione degli utenti; rendono la fruizione più rapida e aiutano a raccogliere più informazioni in meno tempo. Fornendo una chiave di lettura, infatti, l’occhio è in grado di leggere le immagini e interpretarle anche quando la parte testuale al loro interno è povera.

Le regole del visual copywriting

Come per ogni disciplina, anche nel campo del visual copywriting ci sono dei parametri di cui tenere conto.

Per prima cosa è necessario curare il testo nelle sue componenti visive. Su quale parola voglio che l’utente si concentri? Font e grandezza dei caratteri sono essenziali per veicolare al meglio il messaggio e dare la giusta attenzione a tutte le informazioni che stiamo fornendo al lettore.

Anche la posizione del testo e i colori che vengono usati per la grafica sono importanti, e ancora una volta aiutano a focalizzare l’attenzione del fruitore che è guidato nella sua lettura.

A questo si aggiunge la non meno importante coerenza con il brand e la sua immagine. Il contenuto deve essere subito riconoscibile e riconducibile al brand senza bisogno di nominarlo. Dal linguaggio utilizzato al semplice lavoro di grafica, il brand deve sempre essere al centro della sua comunicazione.

I contenuti del visual copywriting

Ma come scelgo cosa raccontare con le mie immagini? Per selezionare i contenuti più forti si può far riferimento a queste brevi linee guide:

  1. Scegliere storie con cui gli utenti possano rapportarsi
  2. Mostrare abitudini o dinamiche familiari che avvicinino gli utenti al brand
  3. Optare per storie forti, d’impatto e che facciano leva sulle emozioni

Il marketing dei meme

Un meme è generalmente un’immagine di natura umoristica che si diffonde rapidamente fra gli utenti del web e può veicolare informazioni diverse. La popolarità dei meme ha raggiunto anche il mondo del marketing, in cui spesso si utilizzano proprio le immagini umoristiche per farsi pubblicità.

Leggi anche: Marketing digitale: non commettere questi errori

Di per sé, le immagini con testo sono meno approfondite e costituiscono un buon metodo per approcciarsi a un target che non si conosce. Per questa ragione, i meme sono un modo sicuramente utile per pubblicizzare un brand e aiutarne la diffusione a un pubblico maggiore.

Spesso, però, l’esigenza di seguire il trend del momento porta i brand fuori strada. La qualità della comunicazione non nasce dalla rapidità con cui si utilizzano immagini virali, ma dalla coerenza nell’uso dei meme con il brand stesso. La conseguenza della mancanza di attenzione in merito è una cattiva pubblicità, o la perdita di credibilità da parte del brand. L’esatto contrario rispetto a quello che è lo scopo primario del marketing.

Con la comunicazione online che si evolve sempre più rapidamente, con mezzi sempre più vicini a un pubblico ampio e vario, restare al passo con le novità è fondamentale.

L’undicesima edizione di EcommerceDay, l’evento più atteso dagli appassionati di business digitale ed ecommerce, si terrà il 29 e il 30 Settembre 2022. A fare da protagonisti saranno i più grandi professionisti ed esperti del settore, che condivideranno con gli spettatori le loro strategie di successo e le prospettive future del mondo digitale.

Sei interessato? Vorresti diventare partner? Vorresti avere più informazioni sui biglietti?

CONSULTA IL SITO WEB UFFICIALE DI ECOMMERCEDAY: PER IMPARARE DAI MIGLIORI

Subscribe for notification
Exit mobile version