ConsiglidiScirttura 620x378

Cinque consigli di scrittura per le imprese

Leggimi

Curare le proprie attività di content marketing è più che fondamentale. Questo è un concetto che dovrebbe essere chiaro a tutti. Non solo avere un blog sviluppato nei dettagli e pieno di contenuti aggiornati e ben scritti è la chiave d'accesso a una clientela più vasta e interessata (se i testi sono scritti in maniera accattivante, è logico che molte più persone siano pronte a interagire con essi e condividerli con quanti più utenti e contatti possibili), ma la stessa struttura che compete a tale ordine e cura può anche rivelare, di voi, la professionalità che soggiace alla vostra poetica aziendale.

Cinque consigli di scrittura per le imprese

Qualità contenutistica e formale equivale molto spesso a garanzia di efficacia e affidabilità su più fronti. Scrivere testi, articoli e post, però, non è un mestiere facile da padroneggiare. Almeno all'inizio. Per questo motivo abbiamo voluto, con i consigli selezionati qui di seguito per voi, rivolgerci a tutti coloro che hanno intenzione di portare le proprie attività di content marketing a un livello superiore, lavorando in particolare sulla qualità delle proprie competenze in materia di scrittura.

1) Leggere, leggere, leggere:

Il primo passo da compiere perché si voglia padroneggiare magistralmente la scrittura, è in realtà più semplice e impegnativo di quanto possa sembrare: leggere, leggere di tutto e quotidianamente. E' consigliabile dedicare almeno 30 minuti alla lettura ogni giorno, non importa il contenuto che ci si propone di assimilare. Tutto può esservi utile, dai blog sui siti web di rivenditori le cui attività sono associate in qualche misura alle vostre, alle notizie di business e di mercato provenienti dalle testate online più in voga, a tutto quello che rientra nelle vostre specifiche aree di competenza. Ogni volta che leggete un articolo su un sito web, provate a pensare a come tale articolo è stato creato e realizzato. Badate alla sua struttura. Come sono stati impostati i paragrafi? In che modo è stato suddiviso il tema portante? Quali combinazioni di parole risultano spiccare sul resto? Che cos'è, dello scritto, che ha colpito di più la vostra attenzione? Inutile dire che un libro di alta letteratura potrebbe rivelarsi quantomeno decisivo nel permettervi di fare i conti con uno stile di scrittura davvero compiuto, vivo e vivace e colto ma non per questo artificioso.

2) Manuali di stile o grammatiche:

Molti professionisti della parola si avvalgono, per il proprio lavoro, di molteplici guide e manuali di grammatica. Procuratevi un testo di questo tipo, doveste essere in alto mare con la scelta di parole più precise o eleganti per esprimere quello che sentite di voler esprimere. Molte guide forniscono una pletora di consigli a tema, al pari di indicazioni nei riguardi di tutta una serie di convenzioni stilistiche e prosodiche di cui si è soliti servirsi per elaborare articoli o testi facili da leggere e soprattutto da capire.

4) Abituarsi a scrivere, scrivere, scrivere:

I primi due consigli non possono che portarvi al terzo e fondamentale: scrivere, scrivere, scrivere.
Nel caso non siate ancora pronti per pubblicare i post e gli articoli per la vostra attività, non abbiate fretta. Potreste, piuttosto, aprire un blog completamente diverso da quello che attiene al vostro business, e cominciare a scrivere lì a proposito di contenuti e tematiche a scelta: selezionate un argomento che vi sta a cuore, o che vorreste elaborare senza l'angoscia del saperlo destinato alla lettura da parte di un pubblico più o meno specializzato. Dopodiché, cominciate a scrivere. Ogni giorno. Al pari della lettura, la scrittura è un'attività che non conosce riposo, né scorciatoie.

4) Iscriversi a qualche corso online di scrittura:

Questo consiglio si presta a tutti coloro che non dispongono delle basi necessarie per elaborare uno scritto nella forma che desiderano gli competa. In questo, un corso di scrittura può rivelarsi utile per darvi delle dritte e molti consigli particolareggiati a proposito di tutta una serie di concetti dei quali non eravate, magari, minimamente al corrente.

5) Riscrivere, riscrivere, riscrivere:

Avete appena scritto l'ultima frase del vostro articolo. E ora? Non potete pensare che questo significhi che l'articolo è pronto per essere pubblicato e lasciato libero di librarsi nel vasto mondo informe della rete. Molti scrittori (quasi tutti gli scrittori, in effetti), dopo avere scritto, operano un processo di revisione che consiste, essenzialmente, in una riscrittura parziale se non totale di quanto hanno avuto modo di elaborare.