Fondato nel 2010
Home Guide Email o App mobile? Un confronto

Email o App mobile? Un confronto

App Mobile o Email-

Email o App mobile? Un confronto. Non ci piove che sia email che app mobile siano due tra gli strumenti migliori per impegnarsi in attività di web marketing volte a incrementare il proprio business e stimolare l’interazione con gli utenti online. Ma, dovessimo stilare un ipotetico confronto tra le due strategie, a quale dovrebbe spettare il primo premio? E perché?

Email o App mobile? Un confronto

Dipende tutto da come i due strumenti rispondono alle esigenze del customer engagement.

Customer engagement:

Le regole più importanti del customer engagement sono poche, e seguono una struttura coerente e ben precisa: costanza. Bisogna essere costanti, postare i propri contenuti e comunicare con gli utenti e i clienti online quotidianamente, a orari ben definiti, senza mai esagerare, pena la possibilità di annoiare i contatti.

Tra email e app mobile, quale strategia scegliere e valorizzare?

Email:

Pro:

Tra le qualità principali ed essenziali della posta elettronica è il fatto di poter inviare messaggi che non necessitano di una risposta immediata. Inoltre è molto facile inviare messaggi anche piuttosto estesi e allegarvi file di dimensioni importanti in maniera assolutamente pratica e incisiva.

Contro:

I messaggi possono essere letti a ore di distanza, il che ha per maggiore conseguenza un tasso di engagement basso e poco promettente. Inoltre, il rischio di trovarsi di fronte a spam e altri tipi di comunicazioni invasive è elevato.

App mobile:

Pro:

Le notifiche che si ricevono sono istantanee e non determinano alcun genere di interruzione su ciò che si sta facendo. Inoltre, le app mobile sono ideali per notifiche concise, brevi, adatte a comunicare notizie twitter-based.

Contro:

C’è sempre la possibilità di silenziare le notifiche, nullificando di fatto la loro efficacia. E non sempre ricevere notifiche stimolerà negli utenti una risposta istantanea. Anche in questo caso, il tasso di engagement può essere piuttosto basso.

Articolo precedenteContenuti mobile friendly? Ecco tre consigli
Prossimo articoloStorytelling in tre mosse
Manager eclettico, dopo 15 anni di consulenza IT in Italia e all’estero per importanti aziende italiane e multinazionali, fonda la web agency Jusan Network. La storia della Jusan Network inizia nel 2005 con un’ampia visione strategica nel campo del IT e della Digital Transformation. Nel corso degli anni si è sempre più focalizzata nello sviluppo di e-commerce e nella comunicazione digitale diventando un punto di riferimento importante per Istituzioni Nazionali e Internazionali, Enti Governativi e multinazionali. Oggi all’avanguardia anche per quanto riguarda discipline come Graphic Design, Branding, Web Marketing, Social Media Marketing, Content Marketing, sviluppo e strategie SEO, formazione e organizzazione d’eventi. Insieme a EcommerceDay e EcommerceGuru, l’innovativo magazine online dedicato al commercio elettronico, punto di riferimento importante per chi vuole dedicarsi alla vendita online, Samuele Camatari crea l’Accademia dell’eCommerce, una scuola che offre numerosi corsi di formazione sul web marketing e sulla vendita online. Samuele Camatari è Presidente Turinin, docente IED, Enaip e formatore del top management di importanti aziende italiane.
Subscribe for notification
Exit mobile version