Home Guide Instagram per le imprese? Non fate questi errori

Instagram per le imprese? Non fate questi errori

Instagram per le imprese? Non fate questi errori.

 
Instagram è una piattaforma che ha avuto un impennata di popolarità negli ultimi tempi. Al punto che sempre più studiosi e analisti prevedono un suo futuro predominio nel panorama dei social media, a discapito di social media come Facebook, il quale, è il caso di dirlo, rimane ancora oggi il canale più popolare e utilizzato al mondo. Ma quali sono gli errori che bisogna evitare di compiere quando si sfrutta il potenziale del social network? Vediamoli insieme.

Instagram per le imprese? Non fate questi errori

Tenete in considerazione questi consigli se volete evitare che le vostre strategie su Instagram vi impediscano di avere successo.

Il troppo stroppia… anche per i following

Evitate di seguire troppe persone. Quantomeno sforzatevi di limitare il numero dei vostri seguaci cercando sempre di adeguarli alle vostre attività. Non cercate di seguire a caso gente a caso, solo per il gusto di poter dire di avere migliaia di followers alle vostre spalle. Siate selettivi e puntate piuttosto alla creazione di una community di fedeli, utenti con i quali creare interazioni profonde e proficue.

Occhio all’orario

Non postate a orari casuali. Tenete sempre d’occhio i trend e le statistiche in merito al momento della giornata migliore per postare un’immagine. Ad esempio, molti sono convinti che pubblicare un post su Instagram il mercoledì alle 21.00 di sera sia controproducente rispetto a farlo alla stessa ora ma di domenica. Ad ogni modo non esiste un orario definitivo, e dovrete scoprire da voi in quale fascia della giornata i vostri post riescano a ottenere una visibilità maggiore.

No a pubblicazioni casuali

Rispettate sempre il vostro piano editoriale. Non dovete permettervi di postare troppi contenuti (limitatevi ai due post al giorno, uno al mattino e uno di sera, per esempio), né di pubblicare immagini che tra loro non abbiano da spartire nulla. Siate sempre coerenti con la strategia di comunicazione che avete inteso realizzare.

Articolo precedenteBusiness Model Canvas: come comunicare i dati aziendali ai tuoi dipendenti
Prossimo articoloFacebook e i “Server Sirena”: 2 miliardi di utenti che lavorano gratis
Manager eclettico, dopo 15 anni di consulenza IT in Italia e all’estero per importanti aziende italiane e multinazionali, fonda la web agency Jusan Network. La storia della Jusan Network inizia nel 2005 con un’ampia visione strategica nel campo del IT e della Digital Transformation. Nel corso degli anni si è sempre più focalizzata nello sviluppo di e-commerce e nella comunicazione digitale diventando un punto di riferimento importante per Istituzioni Nazionali e Internazionali, Enti Governativi e multinazionali. Oggi all’avanguardia anche per quanto riguarda discipline come Graphic Design, Branding, Web Marketing, Social Media Marketing, Content Marketing, sviluppo e strategie SEO, formazione e organizzazione d’eventi. Insieme a EcommerceDay e EcommerceGuru, l’innovativo magazine online dedicato al commercio elettronico, punto di riferimento importante per chi vuole dedicarsi alla vendita online, Samuele Camatari crea l’Accademia dell’eCommerce, una scuola che offre numerosi corsi di formazione sul web marketing e sulla vendita online. Samuele Camatari è Presidente Turinin, docente IED, Enaip e formatore del top management di importanti aziende italiane.