Bartolomeo Arredamenti: una storia lunga tre generazioni

Leggimi

Dal 1950, Bartolomeo Arredamenti con passione e professionalità offre ai clienti la possibilità di creare all’interno delle proprie case ambienti accoglienti, confortevoli in linea con i gusti del cliente e con le nuove tendenze. Nuovi trend di design, continua innovazione e rispetto della tradizione sono infatti i cardini principali sui quali ruota l’intera attività. Tradizione al passo con tempi, spazi reali e contesti virtuali coesistono all’interno della stessa struttura.

È dal 2013 che Bartolomeo arredamenti ha espanso la propria sfera di interesse all’ecommerce, adoperando la piattaforma B3eShop, che permette al cliente online di ricevere le stesse attenzioni del cliente che si trova nei negozi di proprietà. Questo passaggio dal offline all’online è stato spinto da richieste di mercato sempre più digitali, dalla sensibilità della famiglia Bartolomeo verso le tendenze tecnologiche e dalla flessibilità che ha sempre caratterizzato il percorso imprenditoriale di 66 anni di una famiglia nota in tutta l’Italia del Sud.

Quasi 70 anni di storia imprenditoriale. Dopo 63 anni di commercio tradizionale, la famiglia Bartolomeo abbraccia la tecnologia con lo sviluppo dell’ecommerce e sfonda i confini nazionali. Quali giudicate essere i vostri successi?

Possiamo affermare con orgoglio che tutto quanto abbiamo raccolto finora è stato frutto di un impegno continuo, di una visione chiara degli obbiettivi aziendali e di cosa vogliamo che Bartolomeo sia per i suoi clienti: un compagno fidato che offre prodotti di design a prezzi competitivi, soddisfacendo i bisogni di clienti sempre più esigenti. Grazie a B3eShop possiamo ad oggi vantare un catalogo di più di 10 mila prodotti ed un fatturato in forte crescita, sul mercato sia nazionale sia internazionale. Nelle nostre vetrine infatti si possono trovare articoli di vario genere e tenore, dall’arredamento più classico ad un arredamento più audace o trendy.

Quali, invece, sono state le sfide nell’entrare nel mondo digital?

Per quanto riguarda le difficoltà, devo ammettere che sono state tante, ma non insormontabili. Penso che l’adozione di un piano ecommerce più dettagliato ci abbia grandemente aiutato nel superare tali difficoltà, che, da come può essere facile intuire, erano prettamente legate alla digitalizzazione del mercato. Avere diversi negozi fisici non basta più, bisogna anche essere al passo coi tempi e con le esigenze, sempre più digitali, del cliente: è quindi fondamentale avere anche uno store online.

Nel vostro presentarvi mettete sempre in evidenza l’importanza che il cliente ha per voi, come vi approcciate ad un cliente che oramai non è soltanto più raggiunto tramite piattaforme offline?

Il nostro motto è l’attenzione al cliente a cui deve sempre essere accompagnata la qualità dei prodotti offerti ed il design in voga o che rispecchia al meglio le preferenze del cliente. Ci distinguiamo dai nostri competitor per la presenza nei nostri store dei miglior marchi del Made in Italy, ma soprattutto per l’assistenza continua e costante che riserviamo ai nostri clienti. Il nostro customer service risponde con celerità alle più disparate richieste dei clienti e questo è un punto di forza di indubbia importanza. Un team di professionisti tra cui architetti e designer seguono i clienti nei vari step, dalla progettazione alla vendita. Il personale, attento e preparato, entra in empatia con il cliente e il risultato è la piena soddisfazione dello stesso. Da discriminante per il pieno successo contano anche il prezzo competitivo, i tempi di consegna e l’abbattimento totale del costo del trasporto in Italia e in Europa. Consegniamo, infatti, gratuitamente in Italia e in Europa a prescindere dal volume dei prodotti acquistati. Tali servizi sono offerti sia ai clienti che entrano nei nostri store, sia a quelli che preferiscono un approccio più digital.

 

chi-siamo

 

La vostra attività ha quasi raggiunto i suoi 70 anni, quali sono, a parer vostro, gli aspetti che vi hanno permesso di consolidarvi nel mondo dell’arredamento con così tanto successo?

Il saper trovare sempre un equilibrio tra tradizione e flessibilità, tenendo saldi i valori come la famiglia e la sua storia è stato il nostro punto di forza. Siamo anche stati in grado di rimanere coerenti e di comunicare sempre nello stesso modo e nella stessa direzione sia sui canali online e sia offline. Affidarsi ad un partner tecnologico che possa guidare un impresa attraverso un alchimia proficua con una tecnologia adeguata al nostro business sicuramente permette un evoluzione e di rimanere sempre al passo con i trend del mercato. A mio avviso, rinunciare a questa simbiosi si è rilevato purtroppo per tantissime imprese italiane essere la fine.

Un consiglio per quelli come voi che lottano a conquistare mercati sempre più internazionali?

Bisogna saper mantenere il focus sul cliente, qualità e particolarità del prodotto e sapersi adattarsi alla cultura dei mercati che si cerca di conquistare. Il dare al cliente quello che vuole e in tempi sempre più rapidi, il customer service quindi, è fondamentale e deve sempre essere focalizzato alla soddisfazione del cliente, qualunque siano le richieste. In un mondo sempre più digitale, tuttavia, è imperativo saper fare ciò che noi con successo abbiamo conseguito nel 2013: farci accompagnare del partner giusto nella transizione da offline ad online e soprattutto permettergli di promuovere il nostro prodotto secondo le loro tecniche. Infine, allocare nel bilancio dei fondi dedicati alla tecnologia, al marketing ed alla pubblicità, di cui si occuperà la web agency scelta come partner.