Capizzi di Natural Booking

Capizzi (Natural Booking): "Il web è il mezzo ideale per il turismo"

Leggimi

Capizzi di Natural Booking ci parla dei vantaggi di utilizzare il web per il turismo. Nella case history di Natural Booking abbiamo parlato di questa nuova realtà del turismo, un settore in crescita negli ultimi anni. Cristian Capizzi, amministratore delegato della società, ci spiega i vantaggi del web rispetto ai canali tradizionali.

“Il web è diventato oggi il mezzo per eccellenza che viene utilizzato dai turisti per prenotare una struttura ricettiva. Noi ci occupiamo delle prenotazioni online per i campeggi e i villaggi italiani: in Italia ci sono 2492 campeggi e il mondo del turismo all’aria aperta genera 3 miliardi di euro di fatturato. Negli ultimi tredici anni abbiamo visto il web crescere in maniera esponenziale.

Uno dei vantaggi principali è che con Internet si possono raggiungere migliaia di turisti in tutto il mondo e di tutta Europa. Inoltre i turisti possono essere monitorati, si possono avere analisi delle conversioni sul proprio sito Internet e tramite dei software di statistica si può capire quali sono quei siti che funzionano meglio. Quindi, rispetto agli altri canali, abbiamo un monitoraggio concreto e specifico da poter poi analizzare”.

Quali sono le differenze di Natural Booking con i competitor?

Con Natural Booking siete entrati in un mercato in crescita ma che è anche ricco di concorrenza. Che cosa vi differenzia dai competitor?

“I competitor nel booking sono veramente tanti: pensiamo ai colossi come Booking.com o Expedia.it. Natural Booking però si occupa di un mercato di nicchia che è quello dei campeggi e villaggi che ha delle peculiarità diverse rispetto al mondo degli hotel.

Quello che abbiamo fatto è creare un sistema di booking adatto ai campeggi e ai villaggi che non hanno dei listini semplici come quelli degli hotel che possono avere camere singole o doppie con persone incluse o non incluse; i campeggi invece possono avere in alcuni casi venti sistemazioni diverse con case mobili o bungalow, con persone incluse o non incluse, e ci sono delle opzioni aggiuntive che complicano molto il preventivo”.

Camping Italia e Top Camping

La società Natural Booking ha due portali, Camping Italia e Top Camping. A quali segmenti di pubblico sono rivolti?

“Inizialmente Camping Italia si è riferito quasi esclusivamente al mercato italiano. Purtroppo con al crisi degli ultimi tre anni abbiamo visto che gli unici mercati in crescita erano quelli tedesco, olandese, danese. Quindi quello che abbiamo cercato di fare con Camping Italia è stato di dargli una matrice uasi esclusivamente italiana, sebbene sia tradotto anche in altre lingue. Con Top Camping invece ci rivolgiamo quasi esclusivamente al mercato tedesco e olandese. Basti pensare che ad oggi il 60% di tutte le prenotazioni che abbiamo generato nel primo trimestre arrivano dal mercato olandese e da quello tedesco. Abbiamo visto che l’utenza straniera è diversa da quella italiana, ovvero vuole trovare il prezzo e prenotare direttamente con la carta di credito. Gli italiani invece hanno un approccio differente; prima vogliono vedere la struttura, poi magari chiamano il nostro call center multilingua e dopo che si sono informati prenotano. La differenza sta nel fatto che gli stranieri si informano molto prima, mentre l’italiano è tipicamente un vacanziero da last minute. Anche la struttura dei portali è diversa; perché facendo degli speed test con alcuni sistemi di monitoraggio abbiamo visto che gli olandesi e i tedeschi preferiscono un sito molto più semplice e diretto rispetto ad altre nazioni; l’italiano, ad esempio, va a cercare informazioni approfondite sulla struttura e non solo la fotografia e il prezzo come invece capita per gli stranieri”.

Il servizio è B2C e B2B

Natural Booking è quindi rivolto all’utente finale ma anche alle strutture turistiche. Perché un cliente dovrebbe scegliere questo servizio?

“Noi abbiamo due tipologie di clienti. Il cliente campeggio/villaggio ha dei vantaggi innumerevoli. Il primo fra tutti è il costo molto più basso rispetto ai nostri competitor. Inoltre, parliamo la stessa lingua del campeggio quindi, quando parliamo di bungalow piuttosto che di chalet o casa mobile, sappiamo esattamente di cosa stiamo parlando. Per quanto riguarda invece il turista, scegliere Natural Booking (quindi Camping Italia o Top Camping) vuol dire avere un servizio da parte del nostro customer care e da parte del nostro call center; che sicuramente non hanno eguali proprio perché riusciamo ad indirizzare le famiglie nel campeggio/villaggio più idoneo alle loro necessità. Inoltre, su Camping Italia e Top Camping abbiamo spesso delle offerte esclusive che nessun altro portale ha e che il campeggio dedica esclusivamente ai noi”.