Fondato nel 2010
Home Case Study Campagna Instagram per il gigante del fast food: MacDonald’s conquista la community

Campagna Instagram per il gigante del fast food: MacDonald’s conquista la community

campagna-instagram-mcdonalds
campagna-instagram-mcdonalds

McDonald’s, il brand icona globale nel settore del fast food, ha utilizzato Instagram per connettersi con la propria target audience. Attraverso la campagna ha creato una community veramente coinvolta, “catturando” l’essenza dell’estate; del divertimento e del lifestyle tipici della stagione estiva:

Capturing The Signs Of Summer, la campagna MacDonald’s

L’obiettivo della campagna: distribuire “momenti d’oro” attraverso il mobile

In particolare, McDonald’s ha voluto raggiungere un segmento di persone con più di 18 anni di età ed avvicinarli al brand, puntando sul modo di vivere l’estate.

La soluzione: utilizzare l’approccio less is more per fare branding

Nei due mesi precedenti l’inizio dell’estate, l’account Instagram di McDonald’s ha condiviso delle bellissime immagini che mettevano in evidenza le caratteristiche tipiche della stagione più calda e luminosa dell’anno, basandosi sul lifestyle vacanziero e ritraendo persone al mare, in spiaggia e in piscina.

Il team di McDonald’s che ha lavorato a questa campagna, ha fatto una scelta a livello creativo: ha limitato le immagini dei prodotti per favorire un utilizzo leggero e sottile dei colori tipici del marchio come il rosso e il giallo.

La decisione di dare priorità a questo tipo di immagini/foto capaci di trasmettere momenti di vita vera, senza mostrare troppo il logo o i prodotti, è ciò che ha fatto la differenza. Col tempo l’estate è arrivata e la preferenza per il brand è aumentata di 4 punti percentuali ed è cresciuta anche l’associazione tra l’immagine McDonald’s e la stagione estiva.

Il successo della campagna Capturing The Signs Of Summer di McDonald’s dimostra come sia importante adottare una comunicazione personalizzata, capace di incontrare i desideri, i modi di fare e di essere del proprio pubblico.

Nella gestione dei canali social del tuo business online, devi riuscire ad individuare quell’aspetto personale, che il tuo brand è maggiormente capace di trasmettere e nel quale il tuo pubblico si riconosce. In questo modo riuscirai a conquistare la loro fiducia ed aumentare le tue conversioni, poichè saranno i clienti a rivolgersi al tuo e-commerce.

“Instagram ci ha dato l’opportunità di connetterci con una community particolarmente coinvolta; durante tutta l’estate e in un modo del tutto naturale, seguendo le logiche di questa piattaforma. Creando contenuti basati sull’aspetto personale, siamo riusciti a dare visibilità sia ai prodotti che al brand; coinvolgendo il nostro pubblico. I risultati parlano da soli”.

Mark Wheeler, Director of Digital – McDonald’s ANZ

Fonte: Instagram for business

Articolo precedenteE-commerce: con Carta Italia si rafforza la lotta alla contraffazione
Prossimo articoloCome si comportano gli italiani su internet?
Manager eclettico, dopo 15 anni di consulenza IT in Italia e all’estero per importanti aziende italiane e multinazionali, fonda la web agency Jusan Network. La storia della Jusan Network inizia nel 2005 con un’ampia visione strategica nel campo del IT e della Digital Transformation. Nel corso degli anni si è sempre più focalizzata nello sviluppo di e-commerce e nella comunicazione digitale diventando un punto di riferimento importante per Istituzioni Nazionali e Internazionali, Enti Governativi e multinazionali. Oggi all’avanguardia anche per quanto riguarda discipline come Graphic Design, Branding, Web Marketing, Social Media Marketing, Content Marketing, sviluppo e strategie SEO, formazione e organizzazione d’eventi. Insieme a EcommerceDay e EcommerceGuru, l’innovativo magazine online dedicato al commercio elettronico, punto di riferimento importante per chi vuole dedicarsi alla vendita online, Samuele Camatari crea l’Accademia dell’eCommerce, una scuola che offre numerosi corsi di formazione sul web marketing e sulla vendita online. Samuele Camatari è Presidente Turinin, docente IED, Enaip e formatore del top management di importanti aziende italiane.
Exit mobile version