Fondato nel 2010
Home Eventi EcommerceDay 2022 nel nuovo contesto economico, geopolitico e tecnologico

EcommerceDay 2022 nel nuovo contesto economico, geopolitico e tecnologico

EcommerceDay 2022
EcommerceDay 2022

Organizzato dall’e-commerce agency Jusan Network, EcommerceDay 2022 prosegue con l’obiettivo di diffondere la cultura del digitale e dell’e-commerce per trovare la via di una veloce ripartenza delle aziende e dell’Italia.

Oggi riprendiamo il nostro racconto di ieri su quanto emerso durante EcommerceDay 2022.

I dati emersi a EcommerceDay 2022

I dati ed i numeri che sono emersi durante le due giornate confermano la soddisfazione dei consumatori per gli acquisti online sempre crescente e l’unione tra retail fisico e digitale è sempre più forte. Circa il 28% degli acquirenti online comprano anche offline dagli stessi rivenditori o brand. Questo significa + 10% per i negozi fisici che hanno saputo cogliere e valorizzare le tecnologie digitali.

La digitalizzazione ha avuto un forte impatto sullo sviluppo del mondo e-commerce, circa 83% dei pagamenti è fatta con carte di credito o carte prepagate.

Ecommerce nel mondo

Ecommerce nel mondo è arrivato a circa 5.000 miliardi dollari nel 2020, + 26% durante la pandemia e rappresenta il 20% del retail. In Italia l’eCommerce B2C di prodotto raggiunge 34 miliardi di euro, +10% rispetto al 2021. Gli ultimi dati indicano un leggero rallentamento della crescita rispetto ai due anni precedenti ma comunque gli acquisti online raggiungono l’11% del totale Retail.

L’e-commerce oggi registra nuove forme di engagement come: Live commerce, Social commerce, Meta commerce. Nel 2026 il 25% delle persone spenderà almeno un’ora al giorno nel Metaverso per lavoro, istruzione, shopping ed intrattenimento.

Come incrementare la Conversion Rate

Viviamo un periodo particolarmente volatile – afferma Andrea Marinaccio, Commerce Sales Director di HCL e non c’è futuro senza una conoscenza approfondita del comportamento dei consumatori da parte dei leader tech, retailer fisici e digitali. Servono competenze digitali per la lettura dei dati e analisi sul comportamento dei consumatori. Comprendere le vere motivazioni di eventuale abbandono all’acquisto permette di intervenire sulle cause del problema incrementando la Conversion Rate. Capire i fenomeni legati all’esperienza di acquisto è fondamentale, ma le aziende non sono ancora in grado di analizzare tutti i dati che arrivano da diversi canali e touchpoint.”

Omnichannel e negozi fisici

Si è sottolineato come l’approccio di vendita debba diventare sempre più omnichannel: il negozio fisico resterà sempre valido per la customer experience, ma il 70% delle domande di acquisto è già “omnicanale” dato destinato a crescere.

Resta fondamentale credere nel potenziale dell’innovazione, definito nuovamente come semplificazione delle operation quotidiane, efficienza e velocità nel processo decisionale. Le aziende devono riprogettare le strategie di business, le interazioni al loro interno, gli spazi e i modi di lavorare, darsi degli obiettivi chiari e raggiungibili non da domani ma da oggi stesso.

“In un contesto di incertezza globale come quello che stiamo vivendo (inflazione, guerra, euro contra dollaro, bassa marginalità, mancanza di materie prime), Richard Simonin – Vice Chairman di AlTayer Retail in Dubai, membro del Comitato Scientifico di EcommerceDay 2022 (Ex. CEO in Kenzo, Givenchy, Escada, Harrods, Etam, Vivarte, Limoni) afferma che è strategico avere un piano B, guardare alle opportunità. Il rischio significa anche occasione. I dirigenti aziendali si devono focalizzare sulle Risorse Rare, ovvero sulle persone e denaro (il cash!). Per il Next Normal c’è ancora da aspettare.“

Casi di successo a EcommerceDay 2022

EcommerceDay ha visto la partecipazione attiva da parte di Enti e Istituzioni, un dialogo diretto e confronti tra pubblico e privato.

Importanti gli spunti di riflessone portati con i casi di successo: Eligo, Norauto, Decathlon, Bakel e Bennet.

La nuova comunicazione e il nuovo management nel mondo del lusso è stato portato sotto i riflettori dalla nuova General Manager di Maserati, Elisa Stefania Weltert.

Il mondo della tecnologia, delle piattaforme, delle multinazionali ben presente a EcommerceDay 2022.

Cloud, infrastrutture e gestione dei dati

Newesis e Netsons hanno portato l’attenzione sul cloud, infrastrutture, sicurezza dei dati; Findata sul nuovo modo di approcciare l’utente online e della sua paura di condividere i dati per fare un acquisto; IEM su come leggere e sfruttare i dati, AccessiWay ha presentato una tecnologia inclusiva e accessibile ai non vedenti.

Durante EcommerceDay sono state affrontate in maniera puntuale le strategie per le Infrastrutture tecnologiche da implementare e le misure di sicurezza per i nostri dati, Smart working, metodologie agili, formazione, cultura, un assessment delle competenze digitale per riprogettare il nostro futuro.

Partner di EcommerceDay 2022

Tra i Partner di EcommerceDay 2022 abbiamo: Tailoor, HCL, Shopify, Lanieri, Linkedin, Starcom, Bain & Company, VTEX, DHL, Sendcloud, Mangopay, Productsup, Skeepers, TextMaster, Novares, Jusan Network, Lavoropiù.

La GDO, il retail fisico, gruppi di acquisto, Outlet presenti per un confronto sull’impatto della trasformazione digitale e dell’ecommerce su tutta la filiera e sul futuro degli ipermercati, punti vendita specializzati, cash and carry e Q-commerce. 

Relatori di EcommerceDay 2022

Relatori che hanno arricchito EcommerceDay 2022: Jacopo Thun, Paolo Picazio, Alessandro Grosso, Luca Nasi, Emanuela Pignataro, Rauno De Pasquale, Annachiara Favretto, Pietro Rossato, Francesco Del Bosco, Samuele Camatari, Luca Buratti, Maurizio Stumbo, Massimiliano Bohm, Daniele De Leonardis, Manuela Cacciotto, Giorgio Santambrogio, Marco Albino, Stefania Ugliono, Vittorio Bonori, Davide Manzoni, Mattia Meduri, Raffaella Gregoris, Gianluca Di Loreto, Francesco Rubinacci, Boaz Rosenberg, Fabio Meregalli, Maurizio Pimpinella, Davide Pagani, Luciana De Fino, Ezio Bastonero, Giuseppe Lombardo, Mario Arcella, Cino Wang Platania, Simone Pescatore, Edoardo Arnello, Beniamino Colombo, Martina Capozza, Sergio Rosso, Dajana Gioffré, Paolo Chiavarino, Matteo Marnati, Pierre Yeves Ley. 

EcommerceDay: inclusività e responsabilità sociale

EcommerceDay, sensibile al contesto sociale e alla formazione delle categorie più fragili, anche quest’anno accoglie nel programma Sergio Rosso Presidente Asili Notturni di Torino & Accademia Solidale e cittadino onorario della Città di Torino.

EcommerceDay sempre più aperto e inclusivo è stata un’immersione nella trasformazione digitale con ampie riflessioni sull’essenza dell’innovazione, sul Digital Mindset, sul veloce avanzamento dell’Intelligenza Artificiale, della robotica e quale impatto sulla collettività e sulle imprese. 

Nuovi equilibri per il marketing, nuovi paradigmi per il mondo Ecommerce e dell’Omnichannel e per un rinnovamento sociale ed economico. Oggi bisogna ricalibrare la comunicazione, i messaggi pubblicitari e i linguaggi della comunicazione.

Le dinamiche di investimento vanno rinnovate insieme alle alleanze per i mercati internazionali.   

Al centro di tutto saranno le persone perché dietro le più grandi piattaforme e le più avanzate tecnologie sono gli esseri umani – afferma Samuele Camatari founder EcommerceDay. Il successo delle imprese si baserà sulla loro capacità di presenziare i canali e le tecnologie a disposizione del consumatore, snellire e velocizzare i processi aziendali, dare spazio alla diversity ed inclusion.

EcommerceDay 2022 si conclude con l’intervento di Carlo Albini – Responsabile People and Organization Innovability – Enel Group con un overview sulle trasformazioni prevedibili, sui mega trend, sulle metamorfosi che incidono sul futuro del lavoro, sulle prospettive del mercato del lavoro globale e con un forte messaggio

 Il futuro inizia oggi, non domani.

Organizzatore EcommerceDay – chi è Jusan Network

Ecommerce agency, da quasi 20 anni specializzata nell’e-commerce e nella comunicazione digitale.

L’attività di Jusan, caratterizzata da una pianificazione strategica orientata al business del cliente, ha fatto sì

che l’agenzia sia diventata un punto di riferimento per Istituzioni Nazionali e Internazionali, Enti Governativi e multinazionali.

Jusan Network è promotrice di varie iniziative che hanno l’obiettivo di diffondere la cultura del digitale e  dell’ecommerce in Italia, tra cui: EcommerceDay, EcommerceGuru, EcommercerWeek, EcommerceTalk, EcommerceCommunity, Accademia dell’Ecommerce.

Vuoi sapere cosa ne pensa chi ha partecipanto a EcommerceDay? Condividiamo la testimonianza di Diego Parassole – attore, comico e formatore.

Diego Parassole – attore, comico e formatore, presente a EcommerceDay 2022

Se vuoi diventare uno Speaker di EcommerceDay 2023, clicca qui o se vuoi diventare Partner di Ecommerce Day 2023, clicca qui

Subscribe for notification
Exit mobile version