Fondato nel 2010
Home News Siti web offline in tutto il mondo, la causa è la rete...

Siti web offline in tutto il mondo, la causa è la rete CDN di Fastly

Siti web offline in tutto il mondo, la causa è la rete CDN di Fastly

Decine di Siti web offline in tutto il mondo per diversi minuti intorno alle ore 12 di ieri, martedì 8 giugno.

Il messaggio più ricorrente nel tentivo di connettersi alle pagine colpite recitava “Error 503 Service Unavailable”.

Tra i siti che sono stati momentaneamente non raggiungibili ci sono stati quelli di grandi giornali e riviste come New York Times; Guardian; Financial Times e Vogue; oltre ad altri siti di media.

Sono stati colpiti e sono andati down anche piattaforme come Amazon, Twitch e social network come Reddit. Inoltre sono stati colpiti anche siti governativi come quello britannico a dimostrazione della vasta portata del problema.

Dopo l’accaduto il fornitore di servizi cloud Fastly, a cui si appoggiano tantissimi siti, ha fatto sapere di avere identificato un problema interno e che stava cercando di risolverlo.

Fastly gestisce un edge cloud, progettato per accelerare i tempi di caricamento dei siti web.

Dopo quasi un’ora l’azienda ha fatto sapere che il problema era stato risolto e i siti sono tornati disponibili e funzionanti.

E tu hai un sito? A quale infrastruttura ti affidi?

Una soluzione può essere Newesis, azienda con una grande esperienza nella progettazione di architetture di sistema ottimali per i requisiti di disponibilità, scalabilità, performance e sicurezza dei loro clienti.

In Italia vengono fatti molti investimenti in servizi cloud e servizi di security.

Commenta questo e molti altri contenuti sul gruppo facebook di EcommerceCommunity.it , troverai spunti e consigli interessanti che ti aiuteranno per il tuo business e per la tua cresciat personale.

Subscribe for notification
Exit mobile version