Fondato nel 2010
Home Trend di Mercato YouGov – Manhattan Associates: i consumatori perdono interesse per il Black Friday...

YouGov – Manhattan Associates: i consumatori perdono interesse per il Black Friday & Cyber Monday

Fabienne Cetre, Sales Director di Manhattan Associates

YouGov ha recentemente diffuso un report sul comportamento dei consumatori durante il Black Friday e il Cyber Monday. La ricerca, effettuata per conto di Manhattan Associates, leader nel settore della supply chain e nel commercio omnichannel, ha portato alla luce dati estremamente interessanti sugli acquisti effettuati dai cittadini britannici durante gli “eventi dello shopping” per eccellenza.

Quasi la metà dei consumatori del Regno Unito (48%) non farà acquisti per il Black Friday o il Cyber Monday come negli scorsi anni. Le abitudini del consumatore sono state fortemente influenzate dal Covid-19, dalle sfide del supply chain e dall’aumento della popolarità dei piccoli retailer indipendenti.

Secondo l’indagine di YouGov – Manhattan Associates, il 35% dei cittadini britannici avrebbe già effettuato gli acquisti natalizi. Per far fronte alle problematiche che sta affrontando il settore della supply chain, un terzo degli intervistati ha affermato di aver pensato con largo anticipo ai regali di Natale.

A causa della potenziale carenza degli alberi di Natale e dell’aumento dei prezzi, il 75% dei consumatori ha dichiarato che eviterà la grande distribuzione. La grande maggioranza dei consumatori, infatti, preferisce acquistare online, facendosi recapitare i prodotti direttamente a casa per assicurarseli in anticipo. Il 34% degli acquirenti, infine, sostiene di utilizzare quotidianamente i servizi di click&collect. Questo fattore sottolinea l’importanza della supply chain con l’avvicinarsi della stagione natalizia.

YouGov – Manhattan Associates: l’ascesa dei piccoli retailer indipendenti

Nonostante il Black Friday e il Cyber Monday 2021 siano destinati ad essere meno popolari rispetto agli anni precedenti, secondo il report di YouGov – Manhattan Associates questo dato non riguarderà tutti i retailer.

Il 45% degli intervistati dichiara di rivolgersi ai piccoli retailer indipendenti e alle bancarelle dei mercati nel tentativo di continuare a supportare le attività locali. Il 16% dei consumatori cercherà di fare acquisti a scopo di beneficienza e presso retailer di articoli di seconda mano (Vinted o Depop).

La ricerca di YouGov – Manhattan Associates ha inoltre rivelato che il 57% dei consumatori regalerà buoni o esperienze nel caso il regalo che aveva in mente non fosse disponibile per mancanza di scorte.

A causa della mancanza di manodopera, inoltre, il Regno Unito sperimenterà una carenza di… Tacchini. Per sopperire a questa possibilità, i consumatori hanno dichiarato che prenderebbero in considerazione alternative alimentari come il pollo, il manzo o il gammon.

Trend acquisti natalizi: cosa non può mancare

“Al fine di massimizzare le entrate del quarto trimestre, grandi e piccoli retailer dovranno concentrarsi sulla resilienza e l’efficienza delle proprie funzioni di warehouse and transportation management, ma anche sulla propria capacità di fornire una customer experience frictionless a prescindere dal canale che i clienti sceglieranno di utilizzare durante questa intensa stagione festiva. ” Ha commentato Fabienne Cetre, Sales Director di Manhattan Associates.

“Dal momento che questo Natale la maggior parte degli utenti eviterà la grande distribuzione e continuerà a fare acquisti online con consegna a casa, e che l’utilizzo di servizi come il click-and-collect è in crescita, è chiaro che la supply chain sia messa nuovamente sotto pressione. Vista l’enfasi sullo shopping più locale e presso i piccoli retailer indipendenti e il numero significativo di consumatori che guardano all’economia dell’usato per questa stagione festiva, sembra che la sostenibilità sarà in cima alle liste di Natale di molti consumatori quest’anno.”

Un ulteriore trend che ogni azienda non può non considerare è un reso efficiente. Per la fretta di accaparrarsi le offerte migliori o i prodotti in anticipo, l’acquisto sbagliato e il successivo reso diventano cruciali. Per aumentare le probabilità di essere scelti dai consumatori, è necessario curare con particolare attenzione questa funzionalità.

Due trend che la pandemia ha ulteriormente provveduto ad agevolare sono la realtà aumentata (AR) e la realtà virtuale (VR). Il potenziale di queste tecnologie è enorme e potrebbero consentire la creazione di esperienze di alternative shopping fuori dagli schemi.

Ricerca YouGov – Manhattan Associates: altri dati degni di nota

  • Il 58% dei consumatori continuerà ad usare Amazon per i regali di Natale
  • Il 45% si affiderebbe a retailer indipendenti per comprare i regali di Natale quest’anno
  • Il 48% non farà acquisti per i regali di Natale durante il Black Friday o il Cyber Monday
  • Il 24% dei consumatori sceglierà l’agnello rispetto al tacchino quest’anno
  • Il 75% continuerà ad acquistare i regali online e a farsi consegnare gli articoli a casa
  • Il 34% utilizzerà i servizi click-and-collect per ricevere i regali di Natale
  • Il 33% dei consumatori continuerà a fare acquisti online piuttosto che in negozio
  • Il 57% dei consumatori regalerà buoni o esperienze se il regalo che aveva in mente non fosse disponibile per mancanza di scorte
  • Il 43% dei giovani tra i 18 e i 24 anni farà acquisti natalizi durante il Black Friday e il Cyber Monday
  • L’82% delle persone tra i 25 e i 34 anni comprerà i regali online e se li farà consegnare a casa

Torna EcommerceDay, l’evento più amato dagli appassionati e dai professionisti dell’e-commerce. Il 29 e il30 Settembre 2022 esperti di e-commerce, omnichannel, new retail, social media e marketplace presenteranno al pubblico le loro strategie e i trucchi di successo.

Vuoi diventare partner? Sei interessato ad acquistare i biglietti?

VISITA IL SITO WEB UFFICIALE DI ECOMMERCEDAY

Exit mobile version
Abilita le notifiche    OK No grazie