storie compleanno facebook

5 modi per fare gli auguri con le Storie di compleanno su Facebook

Leggimi

Biglietti d’auguri sempre più creativi e personalizzabili, con foto, video e musica, grazie alle nuove opzioni di Facebook

Nuova modalità per fare gli auguri su Facebook

Quante volte una notifica ci fa ricordare il compleanno di un amico o di un parente? Per permetterci di evitare le frettolose frasi di rito, Facebook integra la funzionalità delle Storie per permettere agli utenti di sbizzarrirsi e mostrare tutto l’affetto per gli amici in un giorno speciale, usando il migliore dei regali: un bel ricordo vissuto insieme.

La novità per fare gli auguri su Facebook: le Storie di compleanno

Per festeggiare il compleanno di un amico su Facebook, prima era possibile scegliere tra un semplice messaggio privato e un post in bacheca. Ma da circa due anni su Facebook sono arrivate anche la Storie, utilizzate ogni giorno da più di 500 milioni di persone in tutto il mondo. Grazie a un’evoluzione di questa funzionalità, oggi è possibile accedere anche alle Storie di compleanno, che permettono di scambiare gli auguri su Facebook in modo personalizzato, mettendo a disposizione diversi tool per creare un messaggio di auguri indimenticabile.

Storie di compleanno: come sfruttare tutte le funzionalità

Le Storie di compleanno vogliono rispondere a un’esigenza crescente degli utenti di Facebook: quella della personalizzazione dei contenuti. Grazie a questo nuovo strumento è possibile creare cartoline e biglietti personalizzati, grazie a un pattern di proposte inedite e accattivanti.

Come creare una storia di compleanno

Creare una Storia di compleanno è semplicissimo: è sufficiente toccare la notifica che segnala il compleanno di un amico, scattare o caricare una foto o registrare un breve video utilizzando uno dei biglietti tra gli auguri digitali suggeriti.
Non vi sembra abbastanza?
Per i più creativi, è possibile valorizzare la Storia con una colonna sonora, aggiungendo un adesivo musicale al messaggio.
Una volta pubblicata, la Storia sarà visibile per tutto il giorno nella sezione dedicata sul profilo del festeggiato.

La privacy nelle Storie di Compleanno di Facebook

Come per tutte le altre Storie, è possibile impostarne la privacy, definendo in anticipo chi potrà visualizzarla e chi potrà aggiungervi nuovi contenuti. Se dimenticate di impostare queste opzioni nella vostra singola Storia, niente paura: verrà comunque pubblicata seguendo quelle predefinite dall’utente.

Lo Showreel di Storie di Compleanno

Questi pochi e semplici passaggi permettono così di regalare al festeggiato un ricordo autentico e originale: uno showreel di Storie pensate per lui, che raccoglie tutti i pensieri d’affetto dei suoi amici, da godersi durante il giorno della festa.
E per chi desidera conservare questo ricordo, trascorso il giorno del compleanno sarà possibile recuperare le storie nell’archivio del proprio account, come nel caso delle Storie tradizionali.

Storie da ricordare: 5 trucchi per creare auguri davvero originali

Se la persona a cui volete fare gli auguri ha molti amici, tenete conto del fatto che non sarete gli unici a inviargli una Storia di compleanno! Come fare allora per emergere dal mucchio di auguri e creare una Storia che lasci il segno?

Ecco qui sotto 5 trucchi per auguri davvero originali, che non verranno dimenticati facilmente.

1. Effetto sorpresa

Il calendario di Facebook, oltre a inviare notifiche quotidiane, offre anche un utile promemoria dei compleanni che si avvicinano. Controllalo per tempo, così da poterti organizzare il materiale necessario e avere tutto pronto per cucire gli auguri addosso al festeggiato.
Perdere un po’ di tempo per andare a cercare una vecchia foto, o realizzare un breve video, fa la differenza. La persona a cui fai gli auguri capirà subito se te ne sei appena ricordato, o se ti stavi arrovellando su questa Storia già da qualche giorno.

2. Un ricordo insieme

Puoi personalizzare la Storia di compleanno con l’immagine che preferisci. Ma a volte proprio le troppe possibilità di scelta creano confusione, con il risultato di un biglietto banale o imbarazzante.
Per essere certo di mettere lo sfondo giusto ai tuoi auguri, prendilo da un’esperienza condivisa. Le foto di una serata o di vecchio compleanno, o gli scatti di una vacanza diranno più di mille parole.
Se non hai foto da condividere nel tuo dispositivo, puoi cercarla nel profilo del festeggiato tramite la funzione vedi dettagli amicizia: qui potrai scegliere la foto che più si adatta a celebrare una ricorrenza così importante.

3. Cura i dettagli

Anche la più semplice delle Storie può risultare di grande effetto con la cornice giusta. Le Storie di Compleanno mettono a disposizione una serie di cornici da applicare a foto, immagini o video. Ce n’è per tutti i gusti: torta di compleanno per chi vuole restare sul classico, pioggia di coriandoli per chi ama i colori, occhiali e cappellini divertenti da sovrapporre ai volti sorridenti.

4. Quando credi di aver finito, aggiungi qualcosa in più

Non dimenticare i gadget. Se foto, video e immagini sono fondamentali per la base del biglietto, non è scontato aggiungere dettagli intramontabili come emoticon, gif animate e adesivi a tema. Non aver paura di esagerare: in fondo è un giorno di festa.

5. Ogni compleanno ha la sua colonna sonora

Dove non bastano le parole, di solito arriva la musica. Se hai in mente solo una sensazione o un’emozione e non riesci a trovare una canzone precisa, Facebook può aiutarti a trovare quello che fa al caso tuo. Scorri la lista delle canzoni più popolari o affidati alla scelta guidata per categorie, generi, stato d’animo e temi, spaziando dai classici “compleanno” e “festa” fino a un alternativo “Trono di Spade”. Tra le mille opzioni proposte, che vanno da Bennato a Lenny Kravitz, puoi scegliere anche il semplice “Tanti auguri a te”.
L’importante è che piaccia al festeggiato.