I Social Network di Salvini

Il Personal Branding di Salvini sui social: come cambia la comunicazione politica in Italia e nel mondo

Leggimi

Governo del cambiamento o meno, flat tax, reddito di cittadinanza, questioni immigrazione… questi i temi caldi del momento nel mondo della politica italiana. Ma noi oggi non vogliamo fare politica, ma comunicazione. Ecco perché vogliamo mostrare semplicemente quello che Salvini fa con i social network e quanti benefici gli portano in termini di immagine. #Politica #Salvini #Comunicazione

I social network come arma per dominare la politica

Partiamo da questo presupposto: il Laeder della Lega usa i social come arma per dominare il dibattito politico e occupare il feed delle notizie.
Andate su Google e scrivete “novità” oppure scrollate la vostra bacheca di Facebook… quante volte avete visto il viso di Salvini? Almeno tre.
Gli imperatori romani, che non avevano Facebook, utilizzavano le monete per diffondere il loro volto ed entrare nella testa dei cittadini. Salvini, invece, sfrutta le nuove tecnologie.

Salvini come un influencer

I seguaci di Salvini fanno invidia a quelli di un influencer. Soprattutto perché sono utenti attivi, che lo seguono in tutto quello che fanno, commentando ed esprimendo pubblicamente il loro consenso (a volte, la propria adorazione) nei confronti del leader. 3 milioni è il numero raggiunto dai fan su Facebook, in pochissimo tempo.
Salvini è il politico più seguito in Europa, è riuscito a sorpassare anche Angela Merkel e Emmanuel Macron.

Salvini ha una comunicazione basilare, che piace al popolo

Perché? Perché Salvini non è un normale leader politico. Lui sfrutta le necessità del popolo italiano e i loro modelli di comunicazione per entrare in empatia e conquistare così il suo pubblico.
Foto di cibo, meme, momenti intimi e riflessioni personali sul senso della vita. Salvini, insomma, non comunica come un politico, ma ha capito che può comunicare come un vero influencer.
Lui stesso, infatti, si descrive come “papà, prima che politico”. E quando parla, sembra proprio che assuma gli atteggiamenti paternalistici di un uomo che vuole controllare e gestire la sua famiglia.

Quali sono i risultati di questa politica?

Lo possiamo vedere chiaramente, nel video che alleghiamo qui sotto. Il popolo esulta, quando lui va a far visita, come una web star sul red carpet viene acclamato e osannato dal suo pubblico. Lui si ferma a fare selfy, stringe le mani, si lascia abbracciare. Una comunicazione vincente insomma, dalla quale i top manager e i Guru possono trarre ispirazione per costruire in maniera adeguata il proprio personal Branding.
Sicuramente il contributo di Salvini ha cambiato il modo di fare comunicazione politica, a prescindere da qualsiasi giudizio morale e politico sulle sue scelte.