Home Articoli Logistica di Amazon FBA: cos’è e quali sono i vantaggi

Logistica di Amazon FBA: cos’è e quali sono i vantaggi

La logistica di Amazon FBA (Fulfillment By Amazon) è un servizio offerto dal marketplace. L’offerta riguarda un servizio logistico outbound, ovvero la parte in uscita della supply chain che contiene processi di stoccaggio e distribuzione di beni.

Cos’è Logistica di Amazon FBA 

In breve, la Logistica di Amazon FBA è un servizio di outsourcing di Amazon per la logistica outbound.

L’outsourcing è un appalto di processi produttivi, funzioni o servizi ad una azienda esterna. Sottoscrivendo a Logistica di Amazon FBA si avrà a disposizione l’avanzata rete logistica del colosso dell’e-commerce.

Questa proposta è interessante per le nuove piccole imprese che possono appoggiarsi ad Amazon per gestire parte della logistica, ma anche per aziende già consolidate che vorrebbero ampliare il loro raggio di azione e probabilmente anche ottimizzare la propria supply chain. 

Quali sono i vantaggi della Logistica di Amazon FBA

Nella supply chain ci sono molti aspetti da considerare e da ottimizzare per raggiungere l’efficienza. Basta pensare alla “semplice” gestione di un magazzino, dove è importantissimo saper gestire la manodopera, lo stoccaggio dell’inventario, le attrezzature, lo spazio utilizzato e tanti altri fattori che, se gestiti male, rischiano di compromettere il ciclo produttivo ed incorrere in costi alti.

Con la Logistica di Amazon FBA le aziende possono sfruttare l’outsourcing per concentrarsi su altre funzioni, mentre Amazon, come indicato sul loro sito, permette di stoccare i prodotti nei suoi centri logistici e di prelevarli, imballarli e spedirli, permettendo l’espansione dell’attività.

Leggi anche: I magazzini del futuro: come saranno e quali innovazioni ci aspettano

Servizi inclusi oltre la logistica

Oltre alla sua rete logistica, Amazon mette a disposizione altri servizi complementari per i business che si appoggiano alla Logistica di Amazon FBA:

  • Il servizio clienti di Amazon, attivo su scala globale;
  • Assistenza clienti Logistica di Amazon tramite supporto telefonico, senza costi aggiuntivi; 
  • Il centro resi online, per gestire tutto il servizio clienti per i resi;
  • Canali di distribuzione internazionale che possono permettere alle aziende di crescere al di fuori dei propri confini nazionali;
  • Programmi speciali di logistica Amazon per gestione multicanale;

Amazon stesso afferma che l’utilizzo del servizio Logistica di Amazon FBA porta a una maggiore probabilità di conquista della Buy Box. Questa rappresenta un suggerimento che il sito da all’utente in forma di finestra quadrata, posizionata in alto a destra, contenente la foto del prodotto simile e la voce “aggiungi al carrello”, ed un aumento dimostrato delle vendite.

I vantaggi possono essere notevoli, ma nonostante il servizio a 360° gradi è importante monitorare i dati dei prodotti in modo tale che risultino corretti. Il processo può risultare articolato e, di conseguenza, è necessario approfondire sul sito di Amazon per conoscere tutti i dettagli ed essere pronti a comunicare con un grande partner nell’e-commerce.

Leggi anche: Amazon lancia Product Opportunity Explorer per aiutare i venditori 

La pratica del outsourcing è molto comune all’interno dell’ecommerce, il che non vuol dire delegare una funzione e dimenticarsene completamente!

Infatti è molto importante saper cooperare e comunicare con i propri partner per assicurarsi la massima qualità ed una collaborazione efficiente con gli stakeholder.

Questo e molti altri argomenti verranno discussi ed approfonditi nell’undicesima edizione di EcommerceDay! L’evento si svolgerà sia in presenza che online il 29 e 30 settembre 2022, non perdertelo!

VISITA IL SITO DI ECOMMERCEDAY